martedì 27 dicembre 2011

Caro Urzi ti scrivo....

....così mi distraggo un pò.

Splendido affresco della mente di un povero diavolo fuffologista, che non riuscendo a provare la veridicità dei suoi scatti fotografici nemmeno tramite l' amico-"esperto" Garofalone (che gli fornisce le migliori analisi farlocche che io abbia mai visto, complete di delirio da falsa competenza) preferisce esternare una marea di stupidaggini al fine di screditare (inutilmente) il sottoscritto. Antonio "button" Urzi se la prende pure con Benni del CUN, che ha la sola "colpa" di aver (finalmente!!!) preso le distanze dall' "Urzi-fenomeno". Godetevelo come regalo di Natale in ritardo.



Caro Urzi,
io faccio volentieri il fotografo alle feste di compleanno di McDonalds,
il problema è che sei sempre nelle inquadrature, e me le rovini:

sabato 24 dicembre 2011

CDT

...a tutti, a chi crede che i "fratelli di luce" sbarchino domani e a chi fa le analisi farlocche "a 360°",
a chi crede nei fantasmi e rifiuta una spiegazione scientifica per poi usare degli strumenti di misurazione...inventati dagli scienziati,
a chi scrive di essere stato rapito dagli alieni sperando che il suo libro incassi qualcosa,
ai vari Giacobbi e Berryani tutti che sbagliano con la loro fretta, facendosi domande a "mente aperta & cervello cadente" per poi darsi le risposte da soli, e ai complottisti tutti, con i loro "esperti".....auguri!

Auguri perchè questo Natale vi porti qualcosa di più:

La Ragione.

E per tutti gli altri, che come me cercano di dare delle risposte,
e quando sbagliano lo ammettono e imparano, migliorando.....

AUGURI! Che qualsiasi cosa desideriate, vogliate, amiate diventi tangibile...con tutto il cuore.

mercoledì 14 dicembre 2011

Fantasmi Trifolati: Variazioni Clamorose sul Menù.


Non ci speravo.
Dopo aver eseguito negli ultimi 20 anni più di 20000 analisi su altrettante fotografie (F)Ufologiche e\o paranormali è la prima volta che assisto a una reazione del genere.

Sto parlando naturalmente delle reazioni del G.I.A.P. e dei suoi seguaci,
o sarebbe meglio dire "scagnozzi", viste le minacce della tipologia "ti vengo a prendere a casa" fatte dal suo fondatore Gian Paolo Peroni e i suoi adepti al sottoscritto...
Per carità, il "rifiuto" dell' analisi capita molto spesso, d' altronde per una persona che crede di aver fotografato chissà cosa (un UFO e\o un fantasma) è dura ammettere di essersi sbagliato, ma per la maggior parte sono anche intelligenti e capiscono. Capire è la strada giusta, credere a priori e continuare ad insistere quando visivamente la realtà è un' altra da quella descritta e analizzata lascia aperte solo due possibilità: il tentativo di "salvarsi le chiappe" dopo essere beccati a confezionare un falso, oppure il rifiuto e l' entrata nel lungo tunnel della dissonanza cognitiva.
La dissonanza cognitiva è un disturbo percettivo che si sta facendo strada molto in fretta nelle nuove generazioni, causato da convinzioni personali errate, preconcetti radicati o addirittura da mindfucking (tecnica attualmente utilizzata da varie tipologie di "sette" religiose e parareligiose) compiuto intenzionalmente.
Abbiamo vari personaggi che mascherati da tuttologi che utilizzano negazione e arrampicate sugli specchi per inculcare false ideologie e teorie strampalate, solitamente ci riescono. Un pò come per lo spam: su 100 contatti spammati 2 risponderanno di certo. Il che basta con il traffico in rete e nei social network.

martedì 13 dicembre 2011

Oggi Cambio Menù: Fantasmi Trifolati con Fantasia Multicolore di Espertoni.

Certe volte mi sento un pò Gordon Ramsey quando perde la pazienza e dice tutto quello che c'è da dire sul Ristorante che sta visitando al fine di  salvarlo dal fallimento. Non so se avete mai visto il programma, in ogni caso Gordon è diretto esattamente come il sottoscritto, e (ehm) molto sboccato. Ma cosa volete farci, a lui (come a me) quando gli si fa vedere un Ristorante poco convincente (uno dei tanti gruppi sul paranormale residente in FaceBook), che serve cibo scadente e mal conservato (le foto di fantasmi) cucinato da sguatteri inesperti (gli Espertoni del paranormale, come i Ghost Hunters e la schiera di "esperti in analisi d' immagine" e\o "perito biopsicocibernetico" e\o "perito Biometrico E Forense") sperando che Chef Ramsey (in questo caso io ne faccio le veci) lo mangi tutto senza fiatare, ringraziando pure e dicendo "il Ristorante va benissimo" ....mi capirete tutti : il minimo è la classica reazione "alla Ramsey".

domenica 4 dicembre 2011

Se la fai fuori dalla tazza....PhotoBuster usa la mazza.

Senza Parole.


Garofalo / Urzi / Maussan * Analisi 2,00 = EpicFail al Quadrato.

il "drone alieno"...con il riflesso del fotografo,
il nostro amicone Urzi
E' una questione di matematica.
Si cerca di addizionare delle analisi (fasulle) ad altre analisi (fasulle), moltiplicandole per delle altre analisi (fasulle) di foto (falsificate). E si spera di ottenere un numero superiore a 0. E invece si va a parare nei numeri negativi, qui siamo nell' ordine dei -100EFs (Epic Fail, unità di misura delle figure di palta)

E' ancora il caso-tormentone delle sfere di Antonio Urzi, che ha avuto l' ultimo colpo di coda in rete pochi giorni fa e di cui avevo già ampiamente parlato....e che era risultato l' ennesimo falso partorito dalla mente dell' amico dei fratelli di luce, coadiuvato dal fido amico-complice Giuseppe Garofalo che si spaccia  inutilmente per un analista fotografico, a sua volta ben accompagnato dall' esperto d' oltre oceano Yohanan Diaz, amicone del gran Boss della Fuffa Jaime Maussan (quello del palloncino a forma di cavallo con riciclone di Urzi).
A questo punto se volete, potete già terminare qui la lettura dell' articolo, sapete già dalle mie analisi come era andata a finire, altrimenti se volete continuare a capire e a sapere PERCHE' dico che queste foto e le "analisi" seguenti dei (F)Ufologi sono fasulle e truffaldine oltre che eseguite da persone assolutamente incompetenti, continuate a leggere.

venerdì 2 dicembre 2011

YouTube PhotoBuster Channel: versione LUSSO!

Forse qualcuno di voi non se ne sarà ancora accorto, ma YT dà la possibilità di utilizzare i nuovi template e grafiche per il vostro channel, una versione "lusso" della precedente, molto simile alla struttura di un blog, dove potrete spostare e aggiungere a piacimento tutti gli elementi che volete!

In più nuovi colori e la possibilità aumentata di personalizzare a vostro gusto il channel....cosa aspettate a dare un' occhiata alla nuova veste grafica del YT PhotoBuster Channel?

giovedì 1 dicembre 2011

UFO a Almasty, Kazakhstan ?

Rimbalza da un pò di tempo la solita "prova inconfutabile" , ma senza alcun tipo di verifica da parte dei sedicenti (F)Ufologi, e questa volta sottoforma di video da sbandierare ai quattro venti alzando la voce. (qui in Italia il video è arrivato da poco, ma in realtà è stato girato presumibilmente prima del 2011)

Il video proviene da Almasty in Kazakhstan (si scrive così...non italianizzato) e mostra un UFO sospeso sopra la ridente e infreddolita cittadina, che se ne stà là, staziona e alla fine (come dice una delle "testimonianze" di dubbia provenienza, quindi da prendere già con le pinze) "è schizzato via dopo che avevo interrotto le riprese".

Guardacaso un altro testimone che interrompe le riprese e poi l' UFO fa di tutto e di più (ve lo ricordate l' UFO-Kinder?) un triste modus operandi che costituisce una delle "firme" che caratterizzano un falso, in questo caso anche male confezionato. Vediamo perchè, cominciando a visionare il video "originale" senza preconcetti: partiamo dal presupposto che non sappiamo cos'è.

giovedì 24 novembre 2011

Come ti Riciclo il Lampione.

qualcuno ci casca ancora
Un compito facile per il fan(atico) della (F)Ufologia questa volta: manda una bella segnalazione a Il Giorno di Sondrio descrivendo il più fantastico degli avvistamenti UFO, con molte componenti inusuali e di tutte le foto che ha scattato (e che proverebbero qualcosa) manda alla redazione solo questa presentata anche qui, e nessuno si chiede in primis se a Lanzada in quel giorno ci sia stata così tanta nebbia.
Altrimenti non si spiega la forte diffrazione e la diffusione della luce, chiaramente visibile nella foto. Ma nessuno alla redazione sembra voler investigare: anche perchè in 10 minuti si trovano foto identiche in rete e che presentano pesanti ritocchi, in primis nella parte inferiore dell' oggetto, dove è stata aggiunta un' altra fonte luminosa...già qui un Giornalista dovrebbe dire "aspetta un momento: controllo".
Ma niente di niente (l' articolo è ancora là, nonostante tutto). Ma è normale nel "giornalismo" di oggi.


mercoledì 23 novembre 2011

E Prima Che....

....a qualcuno venga in mente di fare analisi a base di filtri psichedelici...

Abbiamo delle segnalazioni carine direttamente dalla ML del CISU (da dove mi pervengono solitamente le foto\video da analizzare), sono tutte delle Ciclicità PhotoBusteriane certo, ma interessanti come tipologia in quanto essendo pressochè simili a molti altri avvistamenti\riprese che ciclicamente arrivano possono costituire una valida base d' identificazione. Per tutti.

Quindi nulla di eclatante, ma veramente molto utile ad esempio per spiegare anche il "modus operandi" emozionale di chi riprende la scena. E' pressochè simile in tutti i casi\testimonianze: "è un UFO" condito di toni concitati e ipotesi (e vorrei vedere NON sapendolo identificare con qualcosa di conosciuto e di già visto).
Andiamo a gustarci i filmati di oggi.

sabato 19 novembre 2011

Il Quizzone di PhotoBuster: Il Mistero del Bosco.

E' domenica, siete a spasso per un' idilliaca zona boscosa, scattate una foto e notate qualcosa di strano apparire poco più avanti sulla strada al centro della foto: Portale dimensionale? Frattura Spaziotempo? Entità energetiche che popolano i boschi italiani? Alieni multidimensionali in partenza? Fantasmi? Demoni Nazghul? Giacobbo?

Avete tempo fino a lunedì per trovare la risposta, una gentile lettrice mi ha concesso il permesso di pubblicare la sua foto che mi aveva inviato per l' analisi, che ho già eseguito, quindi io lo so già che cos'è...

Per il test utilizzerò le stesse tattiche dei (F)Ufologi:
vi dò un' immagine leggermente degradata (dall' upload di Blogger) e vi "regalo" gli exif come "bonus niubbo". (...lo so non sono capace di fare il (F)Ufologo DOC...)

Scatenatevi nei commenti, e trovate la soluzione:
la avete davanti agli occhi. E' oltremodo facile. Non vale dire "è un' anomalia di scatto". Dovrete comunicare l' identificazione esatta e perchè appare così.


Stupitemi.

venerdì 18 novembre 2011

Il mini-logo blogger di PhotoBuster

Per festeggiare i 60000 visitatori....(grazie a tutti voi) l' iconcina blogger personalizzata PhotoBuster!

Dovrebbe apparirvi nel feed e se risalvate la pagina nei preferiti.
Qui sotto, la versione ingrandita, enjoy.

giovedì 17 novembre 2011

Questa è la vera Ufologia-Reprise.

Mi sono totalmente scordato di dare spazio al convegno CICAP, che si svolgeva praticamente in contemporanea a quello CISU.
Posso rimediare solamente in una maniera: pubblicando i rispettivi messaggi tra l' una e l' altra associazione all' apertura dei lavori.

Questo non può che far capire a tutti che quando l' ufologia seria del CISU, che non sbatte l' uccello in prima pagina spacciandolo per UFO collabora (e viceversa) con il CICAP, non può che uscirne qualcosa di buono. Altro che lampadari riflessi nei vetri e analisti con la passione per i filtri psichedelici.
"Cari amici del CICAP,
a nome del Centro Italiano Studi Ufologici vi invio i miei più cordiali saluti ed auguri per un ottimo svolgimento del vostro interessante incontro.
Il ritrovarci, contemporaneamente, sotto la Mole ad affrontare tematiche dell'insolito, ognuno con la sue posizioni ed opinioni, nel nostro caso entrambe ispirate ad un atteggiamento razionale e non misteriosofico, ci ricorda come il confronto serio, franco e costruttivo tra posizioni anche diverse è sempre il motore principale per lo sviluppo della conoscenza.
Speriamo che, così come in passato, le nostre strade, apparentemente parallele, possano continuare a trovare proficui punti di incontro e di collaborazione.

Buon lavoro
Gian Paolo Grassino
Presidente Centro Italiano Studi Ufologici

***

Cari amici del CISU,
In occasione della singolare corrispondenza di data e di località tra il convegno nazionale del CISU e il convegno del CICAP, a nome della mia associazione desidero porgere ai relatori e ai partecipanti cordiali auguri di buon lavoro.
L'atteggiamento razionale e scrupoloso con cui il CISU ha sempre affrontato il tema dell'ufologia è un credito per la vostra associazione e una garanzia per il pubblico.Con l'auspicio di poter trovare nuove forme di collaborazione in futuro, vi auguro di proseguire a lungo e con lo stesso entusiasmo la vostra attività.

Massimo Polidoro
Segretario Nazionale CICAP
2011/11/11

Questa è la vera Ufologia.

Ora potete vedere i metodi e le argomentazioni del CISU quando indaga o approfondisce: nella pagina di UFOItalia abbiamo caricato i video del Convegno per i 150 anni di UFO in Italia.

Gustatevelo. (trovate i video nella sidebar a destra della pagina YT dedicata)
A presto.

martedì 15 novembre 2011

Tanto va il Prez all' UFO...

Aggiornato dopo la pubblicazione iniziale (a fondo pagina)


ecco l' immagine pubblicata dai soliti noti
E' una noia.
La (F)Ufologia, dico.
Anomalie e fenomeni ottici conosciuti da decenni sbandierati come improbabili trofei, qualche filtratura qua e là, un PDF o un PowerPoint fatto alla CDC, alcune affermazioni arbitrarie, e voilà, il caso è pronto per il pubblico. Poi si contattano gli amichetti giornalisti in pompa magna che rimbalzano la news,
e magicamente il caso ha risonanza nazionale:
"Stupendo avvistamento" "uno spasso" .

Poi arrivo io.

mercoledì 9 novembre 2011

Il Contatto è Vicino, Parola di Maestro Anubi.

Fantastico, sublime. O meglio, non trovo aggettivi adatti a Lui.
Sto parlando del Maestro Anubi, che dispensa consigli e pensieri, dal gioco alla religione.
Oggi si cimenta con gli UFO.
Solo per un assaggio....il video contiene perle di saggezza come "siamo soli o in compagnia o meno", "nei libri c'è come una preveggenza" e "ci avrete visto il film StarGate, no?"

E che non crediate che sia un caso limite. Tutti i (F)Ufologi sono uguali a lui.
Solo che sono leggermente più patinati e meno sfinge egiziana e braccialetti, le argomentazioni anche se più articolate sono le stesse. Qualche volta si mettono pure gli occhiali, e sanno usare PowerPoint.

Aiutiamo il Maestro Anubi ad arrivare alla redazione di Mistero. Lo voglio nella prossima stagione, al posto di Adam Kadzzmon. E' pure più credibile.



lunedì 7 novembre 2011

Foto all' Alieno: dal soffitto?

Non finisci di analizzare una foto per un caso,
che subito arriva un' altra zaffata dall' odore inconfondibile: (F)Ufologia.
E' il caso della "foto dell' alieno che mi rapisce la ragazza" che impazza a destra e a manca, ne hanno già parlato ampiamente sia Paolo Attivissimo su Il Disinformatico, che Mistyger partendo dal presupposto (giustissimo)che arrivando dal Weekly World News la notizia non sia del tutto affidabile, io ho delle considerazioni fotografiche e prospettiche da fare sia sulla testimonianza che sulla foto allegata ad essa, in quanto nel racconto del fattaccio si legge:

sabato 5 novembre 2011

Obama, Sarkozy e l' UFO al G20.

Modificato dopo la pubblicazione iniziale con compendio immagini



Altro giro, altro regalo.
 La giostra della (F)Ufologia non si ferma mai: se sali ci continui a girare per sempre e non riesci più a scendere. Su alcuni siti dedicati al complottone mondiale globale (con annessi UFO\alieni a supervisionare) è arrivata in queste ore la sconcertante news: al G20 hanno avvistato un UFO.
Navigo subito verso le news in questione, e leggo il solito rimbalzo da sito a sito (F)Ufologico senza controllo, applicato sapientemente col copiaincolla: in alcuni casi la notizia è addirittura affiancata all' altro "avvistamento": quello delle navi spaziali su GoogleSky.

Visiono il filmato.E' vero, c'è effettivamente un UFO per chi ha pubblicato la notizia .
E' normale di questi tempi, tutti quanti parlano e parlano, e qualsiasi cosa che non si riesce ad identificare: "puff" diventa un UFO.

giovedì 3 novembre 2011

Video! Mistero & Striscia la Notizia!

Due buone notizie: la prima è che il filmato di Fozzillo riferito alla stagione scorsa di Mistero, dove smontavamo le analisi UFO , che è di nuovo ONLINE! Fozzillo ha contronotificato le richieste di RTI....e il video è stato rimesso online, senza altri indugi.

Ve lo ripropongo! 

In più ho caricato l' estratto del servizio di Striscia di ieri sera!
Visto che YT lo ha già "sgamato" di proprietà RTI, qui trovate la visualizzazione alternativa .

"Non Sappiamo Cosa Sia". Parola di Esperto.

Dopo il mio articolo sull' UFO del Trentino, mi sono arrivate parecchie email e in alcuni forum degli utenti mi hanno fatto delle domande (bravi, così si fa per imparare e per verificare: dubitate di TUTTO, ma non cercate le risposte dentro di voi, chiedete!!!) su svariati argomenti inerenti al caso.

Siccome delle email mi sono arrivate anche stamattina, ho pensato bene di prendere la palla al balzo e fare luce sui dubbi più ricorrenti, soprattutto nei casi di BLURFO come questo.
Mi sono permesso non pubblicare i nomi delle persone che mi hanno posto le domande, come anche ogni riferimento ai siti (F)Ufologici (e ai (F)Ufologi. Questo perchè non voglio regalare nemmeno un click.
Usate Google se volete sapere chi si sta attaccando agli specchi, rosicando. Ci sono almeno 14 forum e 5 siti (F)Ufologici Italiani che ne parlano.
Anzi no, urlano senza andare a capo. Qualche volta in caps lock.
E' oramai una farsa. L' ennesima.

E' per questo che ritengo giunta l' ora de:

Le FAQ dell' Uccello del Trentino.
(oramai è IFO, non vedo perchè continuare a dargli dell' UFO)

mercoledì 2 novembre 2011

Forse....

....stasera è la volta buona.

Guardate Striscia la Notizia, stasera...(forse) mi vedrete.

AGGIORNAMENTO:
Il servizio è stato trasmesso, (ed è disponibile QUI)
con le considerazioni del caso sul mio articolo riguardante Mistero e il monte Musinè .

La parte con il mio intervento è stata purtroppo tagliata,
ma poco male in quanto Claudio ha detto tutto quello avevo detto precedentemente nella mia intervista.

Quindi non manca nulla, Claudio avendo a disposizione più tempo (per le prove e il servizio)  ha fatto un ottimo lavoro di scatto e di riprese, che io assieme alla troupe di Casanova non ero riuscito ad eseguire, per il breve preavviso datomi dalla redazione per girare il servizio.
Trovare una location adatta non era stato un problema abitando in montagna, ma lo era stato il non poter eseguire delle prove preliminari prima del servizio stesso per verificare ad esempio la potenza degli illuminatori e il risultato sullo scatto. Avevamo quindi girato solo l' intervista, purtroppo tagliata per motivi di spazio.

In ogni caso, Claudio ha anche chiarito che le altre tipologie di riprese, quelle eseguite dalla troupe di Mistero in modalità notturna\nightshot erano semplicemente dei piccoli insetti illuminati che lasciavano tracce inusuali.

L' importante NON era la mia presenza, o l' apparire in TV, ma il contenuto del servizio che domani spero di mettere online qui, sempre su PhotoBuster!

Bravo Claudio !

martedì 1 novembre 2011

UFO: trucchi, inganni e speranze .

Propongo l' interessante conferenza di Paolo Attivissimo "UFO: trucchi inganni e speranze" nell' evento organizzato da http://www.astrofilimaffei.it/ .

Ottima esposizione di Paolo sull' argomento Ufologia: così s' informa a 360°, dall' esplorazione spaziale a Roswell, passando dalla fotografia, dai suoi "trucchi" alle misinterpretazioni, per informare BENE la gente su quello che gli propinano in TV.
Questa E' informazione, non  le foto di volatili sfocati, lanterne cinesi e tetti di metallo fatti passare per UFO...assolutamente da non perdere.




Video streaming by Ustream

giovedì 27 ottobre 2011

L' UFO di Casa Mia.

una delle foto che circolano in rete
(da paperblog.it)
No, non mi sono atterrati i "grigi" in giardino.

E' solo che l' ultimo esaltante avvistamento con analisi e pareri diversamente validi a destra e a manca me lo sono perso, ed era a SOLI 40 minuti di macchina da casa mia, qui in Trentino.

E' al momento in vetta in tutti i forum, blog ed epic thread della rete a sfondo ufologico e (F)Ufologico.
Peccato essermelo perso "live", ma fortunatamente grazie al web ho ritrovato una bella porzione dell' immagine già ingrandita e ritagliata, così ho potuto osservarla ed analizzarla per bene. Non sembra eccessivamente degradata, la mappatura del file consente un' analisi densitometrica senza particolari problematiche. Chissà perchè qualcuno ha aggiunto un effetto rilievo sul bordo, non lo sapremo mai.
Per chi volesse più precisione (come se non fosse già abbastanza) basta fornire l' originale, a meno che non si debba occultare qualcosa. Sarò felice di ri-analizzarlo. Per stavolta gratis, eh.

la foto "originale" trovata in rete tramite Google:
non è degradata a tal punto da rendere vana l' analisi.
Quindi cominciamo, lo faccio a steps per renderlo capibile a tutti. Datemi la mano.
Cominciamo da : "E' un UFO, finchè non si sa cos'è."

I dati densitometrici rilevati sul corpo principale dell' "oggetto" e sulla parte grigia dello stesso indicano chiaramente una distanza dal fotografo sicuramente minore rispetto alla montagna (raffigurata in un' altra copia reperita in rete, purtroppo degradata) che risente tra l' altro dell' occlusione atmosferica.

A questo punto quindi possiamo ancora dire : "Ma è ancora un UFO. Non sappiamo che cosa sia."

Ma forse già qui potremmo dire conclusa l' indagine: un oggetto che presenta rilevazioni densitometriche (vedi Glossario con lo spiegone relativo) con valori di quel genere, piuttosto elevati rispetto allo sfondo e al cielo è purtroppo posizionabile entro una distanza massima di dieci metri dal fotografo. I valori insomma indicano che l' "oggetto" non risente dell' occlusione atmosferica che invece è visibile tra le montagne e l' osservatore.
I toni delle montagne sono di oltre il 40% meno densi di quelli dell' oggetto, in alcuni punti il divario è ancora maggiore.
Non si possono tirare in ballo "campi magnetici gravitazionali" o "sistemi d' occultamento" in quanto l' unica documentazione affidabile e disponibile su queste affermazioni si basa su alcuni episodi di StarTrek con protagonisti i Klingon o peggio, di StarGate con le piramidazze volanti.
Diciamocelo chiaramente: non è che un UFO crea un tunnel tra lui e il fotografo sgombro dall' occlusione atmosferica. Questa è ottica, mica la plancia della USS Defiant.

Ma non ci basta comunque, diciamo che siamo testardi, è quindi ancora un UFO.
Ma sappiamo per certo che è vicino al fotografo.

misurazione densitometrica a zone
(screen simulato, è semplicemente un esempio
per spiegare come avviene la misurazione)
Vorrei far notare il fatto di NON aver utilizzato nessun filtro psichedelico, per arrivarci, ho esclusivamente eseguito misurazioni densitometriche a zona. Tra l' altro, visto che abbiamo già dato un range di distanza, possiamo anche valutarne le dimensioni. Vanno da 10  a 20 centimetri, i valori sono stati calcolati compensando i valori dell' ottica utilizzata (da 18 a 30mm di focale, con uno scarto del 20% in eccesso o difetto nella valutazione) : non abbiamo dati exif, sono stati cancellati e quindi bisogna compensare otticamente.
Come riesco a compensare? Le analisi su pellicola non avevano dati exif, quindi riesco comunque ad analizzare e valutare questi dati sulla focale appena estrapolati dalla semplice visualizzazione ottica della foto. Esperienza.
Il tempo probabilmente utilizzato nello scatto, con un meteo del genere va da un minimo di 1/250 a un massimo di 1/750, vi ricordate, abito a 40 km dal posto dove è stata scattata la foto, so che tempi d' esposizione utilizzo in montagna. E difatti il fattore mosso è praticamente assente. Questo conferma la mia valutazione. Anche il fattore sfocatura è poco presente.
Non ci basta. E' ancora un UFO, è a dieci metri dal fotografo, dimensioni 10-20 centimetri.

Dobbiamo cominciare a chiederci se nella casistica contenuta negli archivi CISU ci siano casi passati di UFO di circa 10-20 centimetri di lunghezza, sigariformi, che svolazzano attorno alla gente.
Naturalmente per verifica, bisogna essere accurati al massimo. Potremmo trovare conferme.
Ma la risposta è "no". (perchè NON l' abbiamo cercata dentro di noi, ma in archivio)
E quindi dobbiamo forzatamente scegliere:
-fermarci qua, dire che è un UFO lillipuziano, dall' utilizzo sconosciuto e dalla dubbia provenienza (drone militare? Drone Alieno? forma di vita bioplasmatica? Pescate una carta)
-oppure decidere di verificare ancora, quindi di farci ulteriormente delle domande,
e cercare di trovare una risposta alle stesse.

Molti si fermano qui. Molti dicono "è un UFO, non l' ho saputo identificare".
Molti aggiungono "ma magari poi viene fuori che è un fake". Aiuta a volte.
Scelte di vita, che potete tranquillamente giudicare da soli.

Lo chiedo a voi: se ipoteticamente andassimo da un salumiere, gli chiedessimo del prosciutto cotto di qualità e lui ci rispondesse pescando un ammasso carnoso irriconoscibile da sotto il bancone urlando: "ah, forse è questo, ma magari è mortadella marcia, forse non sono sicuro, faccio un etto o due? " il salumiere perderebbe immediatamente e irrimediabilmente credibilità ai nostri occhi. Di sicuro non è un esperto di salumi. Usciamo dal negozio senza comprare nulla. Non credo tornereste. Vero?
Applicatelo al caso in questione e giudicate voi un comportamento di questo tipo, io non so più trovare aggettivi adatti da affibbiare a questa tipologia di persone. Ci rinuncio.

Ma vediamo di trovare questo prosciutto di prima scelta.
Non mi va di servirvi a merenda della mortadella marcia, non è il mio stile. Ok? Continuiamo.
 
Il particolare profilo della sagoma se ingrandita (ho utilizzato per l' ingrandimento metodi di ricostruzione immagine meno distruttivi possibile, tramite la stazione di lavoro della mia NoritsuQSS-3701HD , mica un programmino free da scaricare) ...dà già delle risposte ben chiare.
Abbiamo un' identificazione.
No, non è un UFO identificato come un' astronave aliena, è diventato decisamente un IFO. 

evidenziare le parti anatomiche serve.
La pareidolia è sempre in agguato
Stiamo semplicemente osservando un volatile lateralmente,
a destra si riconosce il profilo della testa compresa di becco (BLUE),
la linea grigia è una parte dell' ala destra (ROSSO), in linea con il corpo del volatile (VERDE). A sinistra della figura si può riconoscere una parte della coda (GIALLO), nascosta in parte per via della prospettiva dall' ala destra.
La direzione di volo è naturalmente da sinistra verso destra.
Ho evidenziato velocemente le parti anatomiche del volatile,
confrontate la foto con l' "originale" preso in esame all' inizio del post. Colpa della prospettiva e della pareidolia, semplicemente il cervello fa preferire la sagoma di un UFO a quella di un volatile perchè non notiamo le ali.

Per concludere: in analisi fotografica non c'è NESSUNA "cattiveria" o "persecuzione",
ci sono dei dati misurabili.
E questi dati, non è che se li misuro IO danno un risultato e se li misura un' altra persona sono diversi: non sono interpretabili. NON si parla quindi di "opinioni" o "pareri", quelli li lascio ai politici e ai rosiconi.
Queste sono delle perizie fotografiche, queste sono delle analisi reali. Nessuna emotività.
uno schema di quello che stiamo guardando
(il disegno NON è in proporzione con la foto
ed è puramente esplicativo ai fini prospettici)

Poi lasciatemi fare una piccola precisazione.
Come ben saprete io NON mi sento un Ufologo nel senso stretto del termine anche se faccio parte del CISU come socio e collaboratore esterno : sono un FotoTecnico e quindi non sono "esperto" in UFO, ma lo sono sicuramente nell' identificare quello che NON lo è.
In più ho accesso alla casistica fotografica in archivio. (la richiedo ai nostri dèi-archivisti, impagabili da sempre). Anche perchè per il sottoscritto dichiararsi "esperto di UFO" sarebbe come dire che sono
"esperto in cose che non riesco ad identificare", sarebbe anche un pò degradante, il mio esatto contrario insomma.

Per me come per il CISU l' Ufologia è una materia da affrontare con un approccio multidisciplinare. Ognuno dei soci è uno specialista in una professione o una disciplina particolare che lo rende adatto per quel compito. Dopodichè si relaziona con gli altri. Al CISU non esistono "espertoni factotum".  sopratutto non ci sono "diktat".

Quindi, per tutti quelli che hanno pubblicato precedentemente l' immagine "scambiandola" per un UFO non è il caso di prendersela tanto, basta aggiornare il sito-blog-forum con un bel:

CASO CHIUSO.

Come al solito da PhotoBuster.

mercoledì 26 ottobre 2011

La Citazione del Giorno

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci"
Salvor Hardin  -  citazione da "Fondazione" di Isaac Asimov

Ma perchè mi copiate (male), PERCHE' ?

Mi sono un pò stufato di scrivere post ironici e satirici (beh, qualche frecciatina la tirerò comunque, tiè).

Però devo dire che è difficile per me in questo particolare momento rimanere serio.
Ho (ri)scoperto dal passato un altro "Dr." che ha sicuramente letto il mio blog, l' ha capito male, e ha cercato di utilizzare la mia terminologia, benchè non ne capisse un' emerita mazza. Copiaincollando.

Non dico fesserie, vi ricordate che in svariati post ho nominato più e più volte dei "filtri psichedelici"? Sì ?
Tanto per essere sicuri, andate nel GLOSSARIO PHOTOBUSTER (attivo da ieri!) e date una letta alla voce relativa (c'è anche un bell' esempio visuale).
Fatto? Ok, mi fido. Ma ve lo spiego comunque a grandi linee
Ora, io utilizzo il termine "filtri psichedelici" per deridere i (F)Ufologi, indicando un uso indiscriminato ed inutile (distrugge tutte le informazioni densitometriche reali) delle filtrature "artistiche" che si possono eseguire con PhotoShop. I (F)Ufologi le utilizzano largamente, e non ho ancora capito che cosa evidenziano con quei filtri. O meglio, l' ho capito benissimo: il nulla nelle menti degli analisti che le utilizzano, il nulla fotografico.

Per questo ora come vi stavo spiegando all' inizio, mi è difficile restare serio.
Perchè qualche "Dr." ha capito male, non ha capito che lo stavo prendendo in giro e ha...utilizzato il termine "psichedelico" nella didascalia della foto (capitolo "Ufo a Taormina" del "Dr." Daniele Cataldi) presentata in una documentazione d' "analisi", in realtà un guazzabuglio di pareri personali e una chiaccherata sui palloni meteo, oltre che una palese scopiazzatura delle mie analisi, che però misteriosamente per il "Dr." non basta ad identificare. 
Io ne avevo già parlato.
L' oggetto è un normalissimo pallone argentato, di quelli che trovate al Luna Park.

Ma preferiscono la figura di palta. E non hanno ancora rettificato dal maggio 2011.
(tranquilli: ho già una copia di backup, utilizzata per il demotivational)

lunedì 24 ottobre 2011

Gli Ignoranti non Rulezzano.

L' immagine non è qua per autocelebrarmi
ma per auto-prendermi per i fondelli,
non serve essere Superman
per sbugiardare i (F)Ufologi.
Anche questo post è volutamente satirico e ironico: coi fuffari è un godimento assistere al rosicamento.
Ogni riferimento onirico a persone, cose o fatti è puramente casuale.


Sono stato messo alle strette.

D' altronde capita sempre a tutti i Super-Eroi. Dovevo aspettarmelo.

Ti volti un' attimo e ZACC! Un gruppetto di aiutanti\clone del tuo ArchVillain di turno ti prende alle spalle, ti intrappola nel  reattore nucleare disponibile là vicino e ti accusa di "parlare come Einstein".
Pensavo di parlare in termini capibili quando lanciavo con un urlo i miei superpoteri, ma si vede che "ANALISI DENSITOMETRICA!" o "BLURFO SUPERGALATTICO!" non fanno molto effetto al gruppetto di cloni vestiti da marinaretti paranoici.
Con il cappello storto, la mantellina azzurra e tutto, giuro.
Ma non è finita. Poi arriva l' ArchVillain in persona, "The Foolish Sailor" (nome di fantasia) orrendo incrocio tra una sogliola e il Capitano di Love Boat  che si esprime solo con rumori gutturali e rosicchia qualsiasi cosa (anche non commestibile) che gli capiti a tiro . E' pure nudo e squamoso.

Ma capisco tra i rosicchiamenti e le balle stratosferiche alcune accuse.
Parla anche di "aloni di energia attorno agli ufo fotografati".
Io gli spiego che sono degli artefatti del formato jpeg, ma niente.

Come dicevo all' inizio, sono alle strette.
Tutti attorno a me, dentro questo reattore nucleare *1 in procinto di entrare in meltdown (i marinaretti paranoici hanno sostituito le barre di grafite con dei salmoni canadesi surgelati, mentre l' impianto di refrigerazione produce gelato al tonno pinna gialla) e le ciance contro di me continuano, le onde soniche fanno male stanno usando frequenze Hertziane con Tesla-mento a Destra e riferite chiaramente a questo, a questo e a quest' altro post.

Sono cattivo,
ho detto ufoXfiles,
ho aspettato per un mese una mail da quello dell' UFO di Google Earth e dovrebbe essere colpa mia,
poi ho parlato male di Steve Jobs,
e sono impreciso perchè dopo l' ennesimo fotomontaggio smontato ho detto "eccheppall risolvetevelo voi!"
 .
Giudicate voi. Io l' ho già fatto.
Sono semplicemente dei rosiconi incompetenti che s' attaccano alla filosofia
e all' interpretazione (personale) dei miei articoli. Di tre articoli. Gli altri 99? Boh.

Non sanno che ho la mia arma segreta, dico la mia e poi la tiro fuori urlando :

"GLOSSARIO DI PHOTOBUSTER!"

Scappano, terrorizzati, colpiti da "COLORIMETRIA LANCINANTE!" e da "ANALISI DEI TONI!",
poi arriva la segretaria della Centrale, mi slega, rimettiamo le barre di grafite nel cisternone, immettiamo il gelato al tonno nel circuito di raffreddamento ed è fatta.
E' pure una gnocca, si toglie gli occhiali, si slega la coda di cavallo istituzionale.
Bacio con dissolvenza luci a stringere sul nostro primo piano, musica eroica.
Cala il sipario.

Poi mi sveglio. Leggere certi forum dopo l' impepata di cozze fa male.
Di reale resta solo l' ignoranza in materia fotografica dei fan(atici) della (F)Ufologia.

L' ignoranza si può combattere. In questo (fotograficamente parlando) sono un supereroe, non ho i superpoteri, ma IL GLOSSARIO DI PHOTOBUSTER è online.
E continuerà a crescere.
Ora i (F)ufologi non potranno dire "io non sapevo che", oppure non potranno più utilizzare i filtri psichedelici senza essere sgamati da chiunque, e non potranno più dirmi "parli come Einstein" (che è un pò come auto-darsi del deficente, visto che E=mc2 è pure facile come formula).

E tu lettore attento e che vuoi capire anzichè credere,
chiedi pure l' aggiunta di un termine che non capisci e\o non vedi nel Glossario.
Sarai accontentato.

IL GLOSSARIO DI PHOTOBUSTER è sempre disponibile,
nella pratica barra laterale alla tua destra.

*1 Mi scuserà Danilo, l' owner del sito che linko, non me la prendo assolutamente con lui, anche se ha opinioni personali diverse dalle mie sembra un ottimo interlocutore che dà a tutti (giustamente) la possibilità di parlare, anche se a quanto sembra certi personaggi che frequentano il suo sito ne abusano decisamente. Quindi Danilo, questo NON è un "attacco personale", ok?

venerdì 21 ottobre 2011

L' Ufo di Google Earth

Tempo fa avevo scritto sommariamente un articolo *1 su uno dei tanti casi di UFO visibili in Google Earth, dove appariva un disco volante modello Klaatu Barada Nikto sovrapposto al paesaggio oltre che ad un paio di normalissimi BLURFO presenti nella stessa panoramica.

Avevo esattamente dichiarato, in relazione all' UFO immortalato:

"Invece quante probabilità ci sono che sia un fotomontaggio? il 99%."


Non avevo cercato nessun riferimento fotografico: i toni dell' oggetto erano incompatibili con quelli (ad esempio) del traliccio immortalato nella stessa foto: in parole povere o era una nave lllipuziana o un fotomontaggio. A quel punto nemmeno importava più trovare l' immagine da dove probabilmente era stata tratta la sagoma fotomontata. (compatibile con molte immagini in rete)

Avevo anche tirato in ballo delle dichiarazioni dell' espertone self made man (nel link all' articolo originale) di turno che era poi intervenuto nei commenti più e più volte accusandomi di plagio, incompetenza...insomma rosicò non poco (e continua a rosicare, e mi spiace ma se uno scrive fregnacce non è colpa mia). I suoi commenti ad un tratto sparirono tutti per opera sua. Ma non è questo che ci interessa. Lasciamo i rosiconi da una parte e continuiamo con l' approfondimento.

Solo recentemente, tramite un amico (grazie F.A. !!) mi sono arrivati dei link, in uno dei quali era contenuta la mail di quello che dovrebbe essere l' autore materiale del fotomontaggio e dell' upload dell' immagine tramite i servizi connessi a Google Earth (sono due: Panoramio e 360cities) . *2

Dopo l' invio della prima mail di domande (ho aspettato quasi un mese prima di ricevere risposta....)  ha ammesso candidamente di aver inserito lui l' immagine del disco, prendendola da un sito ed elaborandola (in pratica l' ha sfocata e gli ha applicato una sfumatura sui bordi) per poi inserirla nella foto destinata all' upload su Google Earth.

Mi ha anche inviato una sfilza di link e screen di telegiornali e pagine web sulla notizia, accompagnate dalla foto originale che ha utilizzato, commentando il tutto con un "only for LULz" , insomma una semplice trovata goliardica.

Quindi questo caso è chiuso, anche se in ritardo *3

Augurandomi di non trovarmi ancora davanti l' ennesimo UFO di Google Earth.


*1 Scrivo "sommariamente" perchè mi erano cadute le braccia a vedere ANCORA Google Earth tirato in ballo per prove (F)Ufologiche favolose
(e i servizi segreti con il loro coverup dove sono? A bere il caffè?) e non avevo eseguito una vera e propria analisi, avendo solo raffrontato i casi passati con questo e trovando analogie con altre anomalie\fotomontaggi. Ogni tanto la Teoria della Montagna di M. lasciatemela ignorare.
*2 Non scrivo il nome per espressa richiesta del mittente: gli arrivano tonnellate di mail al giorno.
*3 Lo so, il post originale risale ad agosto, ma francamente avevo di meglio da fare!

giovedì 20 ottobre 2011

100° POST !

(questo è il 101° !)

Sì, lo so . Squallida autopromozione e autocelebrazione. Ma perchè no?

Da maggio 2009 questo misero blog di montagna continua imperterrito (con delle pause) a produrre analisi e a sbugiardare i (F)Ufologi, i loro fan(atici) aggregati, e in generis i truffatori ufo-fotografici .

Non ci devo mettere nemmeno tanto impegno, essendo la mia professione sono cose che mi risultano naturali, fenomenologie come blurfo, overburn, flashburn, orbs e affini sono conosciute da DECENNI per quello che sono: difetti di scatto.

Oltre che dire "grazie" a te che stai leggendo questo post, vorrei condividere alcuni dati del blog, si tratta delle statistiche...roba da ridere al confronto di molti siti, ma che nel mio piccolo fanno piacere. Molto.

Vedere che dei miei post sono stati letti migliaia di volte mi fa capire che qualcuno ha capito,
che non gli basta semplicemente "credere". E non gli basterà mai più.
Vedere che qualcuno dei (F)Ufologi ha capito che i loro "analisti" non valgono nulla se non per applicare qualche filtro e dire "non sappiamo cosa sia, quindi è un UFO" con successiva arrampicata sugli specchi & ESR *1 mi fa piacere. Molto.
Vedere che molte persone si sono dedicate con passione all' analisi fotografica seguendo i miei consigli (in primis i nuovi analisti che collaborano con il CISU, un "bravi ragazzi continuate così" a tutti), e molte volte, chiedendomelo direttamente in mail (sì mica sono una superstar, di solito in orario di laboratorio rispondo sempre via mail in tempi brevi) decuplicano decisamente il mio piacere.

Perchè porsi delle domande NON è sbagliato,
quello che è sbagliato è il non ascoltare la risposta. Il non accettarla.

E infine una precisazione. Concedimela, caro lettore.
Sono sempre stato nominato dai (F)ufologi e dai loro fan(atici) come "scettico" o peggio "negazionista" *2

Non sono nè l' uno nè l' altro, io credo fermamente nella presenza di altre forme di vita nella galassia e nell' intero universo (dal paramecio al bipede, la legge delle probabilità evolutive NON perdona), mentre purtroppo non abbiamo ancora prove se queste forme di vita si siano evolute in una o più civiltà ancora presenti e attive, come non abbiamo prove che queste civiltà abbiano potuto sviluppare il volo interstellare (con tempi di percorrenza brevi), come sono dubbioso che dopo tutti questi steps siano arrivati sulla Terra. E scelgano sempre dei pessimi fotografi per farsi immortalare.

Ma non mi arrendo. Il mio più grande desidero è entrare nei libri di storia come il primo fototecnico che abbia identificato senza ombra di dubbio una nave stellare (non terrestre) immortalata su una fotografia non mossa, non sfocata, non scura e sgranata. Ma anche sì. E voi pensate che rinuncerei veramente a stare al fianco di Newton, Einstein e Fermi? *3

Naaaa.

Ciao ragazzi, e grazie a tutti.



*1 E Si Rosica.
*2 il termine "negazionista" NON mi piace, l' ho sempre sentito associato ai nazisti o ai fascisti, una cosa è negare l' olocausto, che è reale, tremendo e DOCUMENTATO , l' altra dire "vediamo cos'è questa cosa su questa foto, analizziamola per scoprire cosa sia"...il termine è usato veramente in maniera impropria dai (F)Ufologi troppo spesso, come se gli UFO fossero atterrati ieri.
*3 per i (F)Ufologi diversamente intelligenti: questa è una battuta. Non aspettate domenica a Messa per ridere, fatelo ora.

martedì 18 ottobre 2011

Il Delirio del Giorno

Ecco come reagiscono i (F)Ufologi quando vengono presi con le mani nel sacco: sbraitano accuse, sarei colpevole di aver "fotoritoccato qualcosa" e di aver creato prove "false".

Non so se l' utente in questione sia veramente il Sig. Giuseppe Garofalo, ma in tutti i casi deve chiamare l' avvocato, perchè se qualcuno utilizza la sua identità per scrivere questi deliri su FaceBook è giusto che venga perseguito (il Sig. Garofalo sarà anche un truffatore fotografico, ma penso che un pò di dignità gli sia rimasta) e se invece è proprio lui, beh io di lavoro faccio il fototecnico da 24 anni (certificati, come la mia esperienza), quello è un post pubblico, e dire ad un professionista come il sottoscritto che è un incompetente e falsario (io son sempre disponibile a analizzare i fotogrammi di Urzi) non lo mette in una buona posizione. Mi sembra si chiami....uhm, diffamazione?

E senza uno straccio di prova a corredo delle sue farneticanti affermazioni.

Staremo a vedere. Per ora godetevi l' epic fail thread catturato nell' immagine, congelato per i posteri, per eventuali commenti, il link diretto è questo. Macchè, state tranquilli, mica lo denuncio. E' troppo divertente e comico.

Bumping-Divilinux, ottimo articolo.

Vi propongo in bumping un interessante articolo di Divilinux che parla del solito BLURFO scambiato per un' astronave (e anche questa volta l' analisi dei toni da parte del CUB-BIMBUMBAM non c'è, ignorata) e le prime entry nel panorama avvistamenti italiani di Led Kites, che come vi avevo già preannunciato non avrebbero tardato a farsi vivi....enjoy, on Divilinux Lost Blog!

domenica 16 ottobre 2011

Urzi ci riprova e sbaglia. Ancora.

Gli effetti allucinogeni dell' LSD
applicati all' analisi fotografica
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.
(il post è volutamente ironico e satirico, lo premetto esplicitamente per chi non lo capisse e cominciasse ad indignarsi e a minacciare vanamente denunce: si sta dipingendo una situazione volutamente irreale al fine di dileggiare, solo le conclusioni delle mie indagini sono vere. Ed inconfutabili.)

Non c' niente da fare.

Per me è sconfortante vedere che nonostante Giuseppe Garofalo e Antonio Urzi leggano costantemente PhotoBuster per cercare di affinare le loro tecniche, non riescano ad applicare i miei insegnamenti.
Ma niente, niente e continuano a sbagliare la preparazione della location, i tempi di posa, il posizionamento delle luci, e in particolare il signor Garofalo utilizza sempre l' LSD per le sue "analisi" (è virgolettato perchè le analisi del signor Garofalo sono delle TRUFFE) invece che il cervello.

Me li vedo, ad esclamare "ci ha sgamato anche stavolta, il maledetto!"

E' giunta l' ora di darvi una bella strigliata.
Sono stato troppo permissivo, ho pensato che poteste migliorare col tempo, ma nonostante il mio impegno per inculcarvi dei basilari fondamenti di fotografia, voi invece di seguire le lezioni avete sempre pensato alle stimmate di Bongiovanni nudo nel paginone centrale di PlayFuffa e ai santini RPG dei "Fratelli di Luce" da scambiare sottobanco durante l' orario di lezione sperando che Divilinux e io non vi beccassimo un' altra volta, sequestrandovi tutto il mazzo, compresa la carta speciale "visioni allucinanti".

Ma non è colpa mia. E' colpa vostra cari i miei scolaretti.
Non v' impegnate, non mi ascoltate, non mettete in pratica i miei insegnamenti, anzi chiamate il vostro amichetto Caria della quinta B, credendo che lui possedendo un Mac vi possa aiutare.
Il solito circolo autoreferenziale di (F)Ufologi prezzolati.
Rosicate, poi uscite dalla classe e durante la ricreazione pensate assurdamente su come fregarmi.
Io, il vostro insegnante.
Poveri stolti. Un pò come Jar Jar Binks che tenti di far fesso Yoda.
E il bello è che contemporaneamente, mentre cercate di farlo, mi date dei nuovi indizi per sgamare la vostra truffa. Intanto domani per punizione pulite tutte le focali delle fotocamere, i monitor dei PC e naturalmente le velux, mettete sotto a lavorare anche Simona. Vi consiglia male, è complice anche lei del vostro fallimento.

Vi avevo detto più volte che era necessario che i vostri pomelli\bottoni\sarcazzi necessitassero di un pò di occlusione atmosferica per sembrare reali.
Ma voi niente, sempre a fregarvene dei consigli. Siete tutti e quattro dei lavativi,
alcuni dei peggio (F)Ufologi vi deridono alla pari di scettici storici del CICAP.
Rendetevene conto, scettici e e (F)Ufologi che ridono. Di voi.
Scrivete 100 volte "l' occlusione atmosferica NON si può fregare, come il nostro Professore".
Pssst pssst, Caria, anche lei, sennò la mando dal Preside. E spenga il Mac.

Vi avevo anche ripetuto tante, ma tantissime volte di non dare affidamento a chi vi vende la droga fuori dalla scuola, poi usate il PC e vengono fuori le analisi di Garofalo, ma voi giù filtri di Photoshop, intanto che vi accendete un cylumone fatto con il vaso di gerani svuotato e riempito con pochissimo tabacco.
Ma non vi basta ancora.
Scrivete 100 volte "i vasi di gerani riempiti di sostanze psicotrope NON servono in analisi fotografica"
Ehy Sibilla, la smetta di tirare bigliettini a Urzi, vi metto entrambi in turno mensa per tutta la prossima settimana!

E non ricordate che pochissimi giorni fa avevo invitato un altro docente, Divilinux per parlarvi assieme a me delle rifrazioni e riflessi sui metalli ? Non vi ricordate nulla pure di questa lezione scommetto!
Evidentemente no. Evidentemente parlo a vuoto, scrivo sulla lavagna gli schemi, gli angoli di rifrazione, ma voi niente, sempre là a giocare a battaglia navale. G-7, A3, F10...corvetta affondata.
non notate niente riflesso nella sfera?
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.
Scrivete 100 volte "solo i vampiri non si riflettono su superfici riflettenti".
Ma.... Caria e Garofalo! Smettetela di giocare a Battaglia Navale con gli assorbenti della Sibilla!
Cavoli! Un pò di rispetto!

Quindi concludendo cari alunni...non ci siamo.
Io vi avevo chiesto una ricerca scientifica basandosi su tutte le mie lezioni, invece qua è chiaro che dalle leggere siete passati alle pesanti, fregandovene dello studio.
Sindrome di Thor in avanzato stato di sviluppo.
Ancora non è stata debellata.

Ah, e ora vi mostrate pure sorpresi :"ma come fa lo stamaledetto a sgamarci?"

Semplice, sono il vostro insegnante e "incidentalmente" faccio il FotoTecnico, 12 ore al giorno. Da 24 anni.(*1)
Si chiama "esperienza" e "profonda conoscenza della materia di studio", non è il caso di fare i modesti, come diceva il marchese del Grillo "io sò io, e voi non siete un cazzo".
in ROSSO corpo del fotografo
in GIALLO le braccia
in VERDE fotocamera
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.

Sì, divento volgare (e mortalmente ironico) quando vedo i miei alunni che non s' impegnano. Fatevene una ragione. Vi sto sul collo, vi alito addosso, e ieri ho mangiato MOLTO pesante.
Anche questa volta mi proponete una schifezza di analisi come questa e pensiate che me la beva, e invece le analisi lv1(*2) non le avete passate nemmeno questa volta, i toni dei grigi parlano chiaro, valori molto alti che posizionano l' oggettino a 3 metri (al massimo) dal fotografo...anche questa volta un' astronave lillipuziana e quindi nemmeno servirebbe proseguire con le correzioni.

Invece mi sono accorto con sommo rammarico che nella foto ingrandita si vede il Signor Urzi che scatta le foto alle sfere riflesso nella sfera (no, non alle sue di sfere, ci mancherebbe).

E ha copiato pure, l' opera originale è di Escher: Sphere.
Cosa dice Urzi? "non è vero?" Mi faccia il piacere, si sieda e guardi bene. Nemmeno sa essere originale nelle sue composizioni.

Mi basta lo strumento "brush" di PhotoShop, e in TRE secondi evidenzio la sagoma. Non mi serve nemmeno impegnarmi con grafiche superlative, o con presentazioni farlocche come le vostre. Poi basta aprire contemporaneamente la foto della sfera evidenziata assieme a quella non evidenziata, è visibile a tutti. Se chiamo il bidello lo vede anche lui. Ci sono poi altri 3 (TRE) particolari che certificano che la foto è ripresa a distanza ravvicinata, ma li tengo per me qualora aveste anche il coraggio di controbattere....
Un estratto del video di Jaime Maussan
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.


In più, nel filmato del vostro amico, il truffatore d' oltreoceano, il
(F)Ufologo Jaime Maussan, durante la sua (ehm) trasmissione "analizza" i files e guardacaso...salta fuori che la focale utilizzata è un 42mm.
Troppo pochi mm per essere un tele, l' oggetto risulta quindi confermato come posizionamento entro i tre metri, questo riconferma l'analisi lv1 dei toni.

Quindi non solo vi abbasso il voto, ma dovrete rifare l' esame di fotografia daccapo.
Tutti, per colpa del Signor Urzi.
E ringraziatemi che non vi dò una sospensione e una nota a casa.


*1-il mio motto è "trovati un lavoro che ami e che ti piaccia e non dovrai MAI lavorare un giorno della tua vita"
   io l' ho fatto, provateci anche voi.

*2-l' analisi Lv1 si basa sulla misurazione dei toni di grigi e NON è influenzata dal fatto di possedere lo scatto originale o meno. Se una foto non passa i tre step di analisi (lv1-lv2-lv3) sviluppati dal sottoscritto per il CISU, l'oggetto non è di sicuro un' astronave.
E no, non vi spiego esattamente in cosa consistono, altrimenti gli alunni copiano. Tiè.

giovedì 13 ottobre 2011

Intervista a Paolo Fiorino.

Ho il piacere di proporvi l' intervista a Paolo Fiorino, oggi in veste di esperto del Monte Musinè, per approfondire e correggere il (sensazionalistico e miserabile) servizio andato in onda domenica scorsa su Mistero.

Godetevela.
(in nero le mie domande, in blue le risposte di Paolo Fiorino)



Pochi giorni fa a Mistero, si è parlato del Monte Musinè, con argomentazioni varie, sia sugli UFO, sia su presunte "anomalie" sia fisiche che "spirituali": cosa pensi del servizio andato in onda, giornalisticamente parlando?

C'è poco da pensare.
Si tratta di spettacolo... non certo di informazione. Della specie più deleteria che ci sia...
Mischiare il delitto Meredith (disgustoso l'intervento del medium), il disastro del DC 9 ITAVIA e la questione NO TAV con gli UFO, gli "alieni", le scie chimiche, il più deleterio cospirazionismo, la già "santa" Natuzza Evolo (interessanti le inquadrature collaterali dello "stigmatizzato" Giorgio Bongiovanni), le mummie, ecc. si commenta già da sè.
In questo carnaio di stupidità a buon mercato stona un Pablo Ayo (lui poi...!) che smonta filmati e foto "UFO"... (nota di PhotoBuster: il caro Pablo Ayo comincia ad azzeccarne qualcuna random, bravo Pablo, ma c'è ancora spazio per migliorare...)
Circa il Musinè come base degli UFO ci si è unicamente basati su voci, credenze, leggende (non solo metropolitane)... riprese in rete. Un buon strumento se usato bene ma dove nel contempo pullula la disinformazione, la stupidità umana, l'ignoranza, la becera credulità che rasenta il fideismo.
Sono stato sul Musinè numerose volte... ma non ho mai avvertito alcuna sensazione strana.
Ma si sa: se non si crede...
Le voci su anomalie magnetiche, l'aridità (ma lo sanno gli Autori che, oltre all'acqua, sul monte Musinè ci sono specie rare di flora e fauna?), le linee sincroniche e ortogeniche (ma di che?), i flussi di energia, l'eterna lotta tra forze angeliche e demoniache sono solo credenze.
Le altre leggende (Costantino; il "carro di Erode"; ecc.) fuori dal loro contesto non hanno alcuna valenza. Molte di esse necessitano di approfonditi studi bibliografici...

Di certo vi sono, in alcuni (e solo in alcuni punti) anomalie di natura elettromagnetica: in più occasioni sono state segnalate disfunzioni alle radiofrequenze, ad esempio, durante i voli sportivi di alianti in zona... non mi risultano studi nel merito.

Per quanto riguarda le "coppelle" e i graffiti preistorici (molto presenti in Val di Susa e su cui sono stati scritti numerosi testi e libri da parte di studiosi ed archeologi seri... non "alla Kolosimo" o "alla Dembech" che ha saputo sfruttare bene questo filone) occorre tenere conto che sono stati creati anche numerosi falsi ad hoc, molti di loro fotografati e pubblicati sulla rivista Pi Kappa. Fra tutti la famosa "stele" con il "disco volante": si tratta di un falso.
Ho avuto modo a suo tempo di parlarne con il "creatore" ma non sono ancora autorizzato a citarlo.

Le storie di basi UFO, dischi volanti, ecc. risalgono già agli anni '60 e sono opera di alcuni appassionati di UFO torinesi. Si parlò addirittura già di un rapimento da parte delle entità ET a bordo degli UFO (chiaramente con risvolti di cronaca ben diversi).
Ho raccolto parecchio materiale poco (se non nulla) conosciuto ai più che utilizzerò per una monografia sull'argomento. Nel 1973 l'argomento tornò di moda dopo l' avvistamento radar-visuale di Torino Caselle, e in quei tempi non c'era UFO avvistato nei pressi che non provenisse o fosse diretto al monte Musinè.

Le voci relative a caverne, vulcani spenti, massi di magnetite (in realtà si tratta di peridotiti e iherzoliti), non trovano alcun serio riscontro.
Consiglio a tutti la lettura del libro: "AA.VV., Caselette. Uomini e ambienti ai piedi del Musinè dalle origini all'Ottocento, Tipografia Melli, 1999". Una vera chicca... unitamente a diverse altre.


Contemporaneamente, puoi darci alcune informazioni sulle tue indagini e le tue conclusioni sul sopracitato monte?

Si tratta di un "mito" contemporaneo ben strutturato... molto interessante dal punto di vista sociologico.


Ci sono effettivamente dei "misteri"?

Sì, uno: quanto è dura a morire la stupidità umana...
Per il resto si tratta di un monte interessante che merita un'attenzione diversa da quella finora data.
Consiglio "Ezio Capello, L'altro Musinè, Edizioni Arti Grafiche San Rocco, 1997".
Mi spiace: nessun "mistero".


Quali sono le affermazioni riferite agli UFO durante la trasmissione che secondo gli studi già condotti da te in passato, sono da ritenersi spiegabili e non misteriose?

Non escludo che vi possa essere stata quache segnalazione di fenomeno aereo anomalo o UFO.
Come ve ne sono state altrove: nè più e nè meno.
Per il resto penso di avere già risposto precedentemente.


Cosa ne pensi di questo sensazionalismo dilagante?

lo ritengo un grave sintomo di ignoranza e povertà intellettuale. Ma, ahinoi!, ho l'impresione che non possano esserci cure idonee e adatte. Noi siamo considerati virus e batteri (nota di PhotoBuster: si riferisce ad inquirenti CISU, a lui e a me stesso, più volte accusati via web di essere agenti al soldo di qualche fantomatica organizzazione segreta...) da distruggere e combattere...

Non è degradante vedere che i rilievi e le affermazioni sul Monte Musinè siano state ingigantite a scopi sensazionalistici non tenendo minimamente presente le ricerche già condotte da te, e ignorando le spiegazioni date in passato?

Certo. Tieni però conto che io non ho mai pubblicato nulla nel merito (vi è solo un'intervista di Edoardo Russo al CICAP e un articolo di Massimo Polidoro su FOCUS... ). Ma lo sai che io ritengo la maggior parte degli aderenti al CICAP dei "credenti all'inverso".
Io ho comunque trovato molta biblografia seria e penso che ve ne sia altra da scovare.
Coloro che credono non si pongono domande.
Hanno solo certezze (pensa a quanto è desolante il panorarma cospirazionistico attorno all'11 settembre). Tanto meno chi fa giornalismo (ma è poi tale?) sensazionalistico per fare unicamente audience e cassetta... Questi sono i frutti della TV commerciale introdotta da Berlusconi.
Non per nulla siamo governati da gentaglia... che pensa solo a sè stessa, ai soldi, al potere, al sesso, alla sedia... Spesso rivestiti da un'ignoranza spaventosa (Gelmini docet!).
Cosa ci facevano altrimenti l'addotta contattata veronese Marina Tonini e il folklorisico (ma non troppo) gruppo HWH22 sul Musinè?


Cosa ne pensi delle anomalie "spirituali" che sono state descritte durante la trasmissione?

Ho cose più serie a cui pensare... e preferisco - mi si scusi l'ironia - "altre anomalie". Trovo deteriorante l'utilizzo che si fa di queste persone... mi fermo qui perchè rischierei di andare nel pesonale e motivi deontologici oltre che di privacy me lo impediscono. Ho già affrontato questo argomento sull'ultimo numero della rivista del CISU, a latere di una mia indagine su un dichiarato caso di abduction.


Secondo te gli inquirenti sono in buona fede, oppure hanno manipolato\maleinterpretato le informazioni raccolte a questi fini sensazionalistici?

Beh... la risposta l'hai data già tu.


Non mi resta che ringraziare (ancora una volta!) Paolo Fiorino per l' intervista, precisa ed impeccabile.

martedì 11 ottobre 2011

Mistero e il Monte Musinè: sempre la solita minestra (riscaldata).

Il filmato non l' pubblicato io su YouTube, se sparisce cercate
una versione alternativa: "monte Musinè+Mistero"

Aggiornato dopo la pubblicazione iniziale

Questa settimana Mistero ha fatto "en plein".

La ricetta è la solita: prendi un gruppo semisconosciuto (e mi scuserà il gruppo H.W.H.22), gli prometti fama e notorietà, e gli passi il copione da studiare per la puntata.
L' anno scorso era toccato al CUB (e\o CUBMGC, e\o CUFOM e\o BIM BUM BAM) ma probabilmente la redazione di Mistero ha pensato bene di rinverdire il cast.

Peccato però che di misteri sul monte Musinè non ce ne siano, ad esclusione della presenza della variegata combriccola: il gruppo HWH22 per l' appunto, una sensitiva (vedi filmato), altri "esperti" e....Marco Berry.

Marco una volta ti stimavo, facevi fessi tutti quando eri nelle Iene, imperdibile la partita\strip a carte con la Merz. Tu lo sai che è facile ingannare il cervello...ma usare queste tecniche applicate ad un servizio televisivo mi pare una bassezza incredibile da parte tua. E' naturalmente mia opinione personale. Sono solo un blogger di montagna. Tu a quanto pare una ex-Iena.

Il servizio comincia con le leggende sul luogo e le linee ortogoniche, passando per targhe farneticanti apposte da misteriosi sciroccati, come se desse credibilità a "presenze misteriose"...e arriva la....magnetite! Un semplice minerale che fa da antenna...agli alieni, come se la Terra non fosse abbastanza visibile, no gli alieni devono avere la magnetite.....è l' antenna del sistema solare: l' "addotta" Marina Tonini spiega (ARGHH!!):
"mah penso che una verita di fondo ci sia di sicuro, poi magari è stata amplificata però anche di ricercatori dell' associazione astronomica britannica hanno confermato che ci siano avvistamenti e che ci siano delle astronavi che creano delle orbite nel sistema solare"
Tutto chiaro, no? Se cominciassi a dire cose a casaccio (tipo come se fosse Antani scarpallaccia con pecora a sbifigudi) avrebbero più senso sicuramente, ed infatti subito dopo l' "addotta" aggiunge:
"mah io sento che c'è un' energia particolare (...) mi sento un pò stordita, sarà  per il contatto con questi alieni, sarà per questo magnetismo"
Ora si spiega tutto. Chissà l' addotta come sta male quando usa il cellulare. O ascolta l' iPod.

Il filmato è sparito appena l' ho linkato...probabilmente alla redazione pensano che l' account YT
che ha inserito il video sia mio, ma non è così.
Cercate una versione alternativa su YouTube : "monte Musinè+Mistero"


.

Ma il servizio continua. (non perdonerò mai la redazione di Mistero per aver utilizzato la sigla di BSG all' inizio...e fotogrammi da Falling Skies...e poi citano me e Fozzillo su YT per violazione del copyright....i diritti su FallingSkies li ha Sky!)
Strani pittogrammi...chissà come avranno fatto i nostri progenitori a disegnare sulla roccia le costellazioni? A nessuno viene in mente che la risposta è "osservando il cielo", naturalmente no, colpa degli ALIENI!

Arrivano gli HWH22...macchine fotografiche, microfoni, attrezzatura informatica, inquadrature da film d' azione, sono stati chiamati spiega Berry per "raccogliere dati". Mostrano una foto con un "flare", da fototecnico è la prima volta che sento questo termine per descrivere questa fenomenologia (di solito il termine flare è associato ad aberrazioni luminose dovute a riflessi interni dell' ottica) , non è che l' han scambiato per "flame"? (in italiano fiammata, termine utilizzato per identificare pellicole \ CCD velati da luce).

una torcia elettrica?
No, per gli HWH22 sono UFO.
Nessuno dei presenti si accorge che la foto raffigura il terreno dietro il fotografo in prospettiva, illuminato da una torcia elettrica appoggiata al terreno...e dire che s' intravede anche l' erba di fronte al fascio luminoso. Poi foto e filmati di palline luminose minuscole, uno dei quali raffigura semplicemente lanterne cinesi, con la classica luce gialla tremulante tipica .


"ehy dei puntini luminosi!"
...peccato siano lanterne cinesi!

Ma allora sono io che non capisco, io che quando mi hanno proposto di partecipare ad una di queste trasmissioni dove dovevo recitare una parte e portare "prove dell' esistenza degli UFO" mi sono semplicemente rifiutato...perchè non avevo prove. E non perchè sono un analista scarso (tutt' altro, cari i miei gaglioffi (F)Ufologici che mi state leggendo!) perchè almeno un pò di professionalità e di dignità mi è rimasta.

E invece bastava semplicemente creare le prove.

Chissà se anche agli HWH22 hanno proposto lo stesso compenso che avevano proposto a me. (e che ho rifiutato)
Ma è una questione di ideologie diverse, l' avrete già capito.

Per questo ho contattato Paolo Fiorino, socio CISU, scrittore e investigatore, che ha un GROSSO dossier sul monte Musinè, raccolto nel corso degli anni, e corredato di dati, rilevazioni, verifiche sul posto, ed è a tutti gli effetti un esperto del monte in questione e di tutte le correlazioni tra varie ideologie (ufologica, spiritica, religiosa) e gli avvistamenti in quella località (non per niente l' archivio CISU è il più vasto in Italia, ufologicamente parlando).

Gli ho rivolto alcune domande, a cui è stato felice di rispondere.
Potrete godervi l' intervista nei prossimi giorni, sempre qui su PhotoBuster.

Aggiornamento:
Ne parla anche Orsovolante, sul suo blog.