sabato 19 novembre 2011

Il Quizzone di PhotoBuster: Il Mistero del Bosco.

E' domenica, siete a spasso per un' idilliaca zona boscosa, scattate una foto e notate qualcosa di strano apparire poco più avanti sulla strada al centro della foto: Portale dimensionale? Frattura Spaziotempo? Entità energetiche che popolano i boschi italiani? Alieni multidimensionali in partenza? Fantasmi? Demoni Nazghul? Giacobbo?

Avete tempo fino a lunedì per trovare la risposta, una gentile lettrice mi ha concesso il permesso di pubblicare la sua foto che mi aveva inviato per l' analisi, che ho già eseguito, quindi io lo so già che cos'è...

Per il test utilizzerò le stesse tattiche dei (F)Ufologi:
vi dò un' immagine leggermente degradata (dall' upload di Blogger) e vi "regalo" gli exif come "bonus niubbo". (...lo so non sono capace di fare il (F)Ufologo DOC...)

Scatenatevi nei commenti, e trovate la soluzione:
la avete davanti agli occhi. E' oltremodo facile. Non vale dire "è un' anomalia di scatto". Dovrete comunicare l' identificazione esatta e perchè appare così.


Stupitemi.

LA SOLUZIONE

Bravi! Molti di voi hanno beccato la soluzione praticamente subito.
LeFou ha dato un ottimo suggerimento iniziale, poi Michele Fenu, Liuis e Ufologando hanno ampliato il suggerimento stesso, anche se tutti non vi siete fatti "fregare" dalle apparenze.

L' oggetto è una delle foglie giallastre che compaiono a terra nella foto.
Hanno una caratteristica di volo unica: non cadono ondeggiando orizzontalmente ma cadono in verticale, trascinate dal pesante picciolo, roteando su sè stesse.
L' effetto "faglia dimensionale" è dato proprio da questa caratteristica: quello che vediamo raffigurato nella foto è il percorso compiuto dalla foglia in caduta e rotazione catturato nel 1/200 di scatto (per questo motivo la "traccia" è assottigliata sulle estremità). Per una coincidenza la foglia era anche illuminata dal sole e questo l' ha fatta stagliare nettamente sullo sfondo della strada, dando l' impressione prospettica di lontananza dalla persona in primo piano.

Bravi tutti quindi!!!!

25 commenti:

martinobri ha detto...

Il colore e la lunghezza della scia (tenuto conto del 200mo di secondo) mi fanno propendere per una ghianda in primo piano che cade

liuis ha detto...

Paolo non avrai sopravvalutato i tuoi adepti? O perlomeno me. Io non ho idea di cosa sia. Se proprio dovvessi esprimermi mi orienterei sullo sfocato più che sul mosso, visti i tempi d'esposizione relativamente veloci (1/200). L'unica cosa che mi viene in mente è una fronda sull'obiettivo.

(LeFou!) ha detto...

Quel giallo sembra più tipico delle foglie che di una ghianda.

Skure ha detto...

vi state avvicinando bene o male tutti (anche su FB), ricordate: identificazione e il perchè lo vediamo così.

Lunedì la risposta.

Michele Fenu ha detto...

Prima di tutto qualche considerazione:
1. la scia misteriosa è molto più luminosa sul lato destro (rispetto all'osservatore) che sul lato sinistro e ciò farebbe pensare che, di qualunque cosa si tratti, sia illuminata dalla luce diretta del sole, come la signora in primo piano.
2. la scia copre parte dell'albero in secondo piano, dunque, per la considerazione (1) può trovarsi solo in uno degli spazi soleggiati.

Considerando il tempo di esposizione molto breve possiamo dedurre che l'oggetto sia molto vicino all'obiettivo, perché se così non fosse starebbe viaggiando a velocità folli (200m/s se fosse vicino alla signora).
Se invece fosse abbastanza vicino all'obiettivo in modo che la scia fosse lunga una 10ina di centimetri, avremmo una velocità di caduta (approssimata ad 1m e 70 da terra naturalmente) di circa 10-11m/s, perfettamente compatibile con una ghianda o un altro frutto del genere che precipita da 10 metri di altezza. O magari una foglia bagnata che cade di taglio limitando al minimo l'attrito.

Quindi, secondo me, è una ghianda o una foglia che cade poco davanti all'obiettivo.

(ps: tutte le nozioni di fisica sono state estrapolate da wikipedia, non sono un fisico e potrei aver sbagliato qualcosa, ma i calcoli che ho fatto mi sembrano sensati)

(LeFou!) ha detto...

O una pallina fotografata al volo.

liuis ha detto...

Guardate in basso alla foto, si vedono una decina di questi oggetti gialli allungati che sono probabilmente le foglie ingiallite dell'albero sovrastante (sembrano dei peperoncini). Non solo, guardando meglio ci si accorge che tutto il selciato è ricoperto dalle stesse foglie che però, cadute da più tempo, sono ormai diventate grigie. Riguardo il perchè lo vediamo così, appurato che l'oggetto è delle dimensioni di una foglia e facendo le proporzioni con la signora, si capisce che è parecchio vicino al fotografo. Come ha detto Michele Fenu una distanza ravvicinata può essere compatibile con un mosso, anche con tempi veloci. Io guardando i bordi sfumati aggiungerei anche una componente di sfocatura.

Palin ha detto...

Io ho dovuto leggere i commenti per capire di quale anomalia si stesse parlando :D

Cosa sono una specie di anti (F)ufologo? :)

Insider ha detto...

Carino il test...
Anch'io propendo per una di queste foglie "transitate" davanti l'obiettivo:

http://img849.imageshack.us/img849/8827/dettagliot.jpg

Ufologando ha detto...

Mi sembra evidente che qui si tratti di un portale dimensionale, come fate ad avere dei dubbi, miscredenti !

Ah no aspettate.. ho sbagliato sito, pensavo di essere su segnisulvetro :)

Va bene dico la mia basta che poi, se sbaglio, il maestro non mi tiri le orecchie:

1) Foto autunnale (i dati exif ci dicono anche questo).

2) Gli alberi della foto mi sembrano delle querce.

3) E' risaputo che le querce fruttificano ghiande.

4) Le ghiande aimè in autunno cadono.

5) Considerando il profilo dell'anomalia ed i valori esposimetrici non può essere una foglia in quanto avrebbe rilasciato una scia molto più evidente a causa della minor velocità e molto più irregolare in quanto non cadrebbe verticalmente avendo una forma molto meno aerodinamica rispetto ad una ghianda.

6) Concludo abbandonando l'idea della portale dimensionale e proponendo una ghianda in caduta libera.

.... non so perché ma cominciano a farmi male le orecchie :(

dax ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dax ha detto...

Come ha detto LeFou! il colore ricorda più le foglie e ancor di più, se non mi sbaglio i baccelli di semi allungati che mi sembra che ci siano sul terreno e che essendo più lunghi di una ghianda diminuirebbero la velocità che serve per lasciare una scia cosi lunga e allungata compatibilmente con il tempo di esposizione....
Un bel baccellone proveniente dallo spazio... occhio

Adriano Esposito ha detto...

Scusate messaggio di servizio: Palin ma noi ci conosciamo? E se non ci conosciamo, vogliamo conoscerci?

Mi vuoi scrivere qui adriano.esposito@gmail.com ? Ti avrei scritto io ma non ho trovato la tua e-mail e il telefono del Reparto Rintracciamenti squilla sempre a vuoto...

Palin ha detto...

@Adriano Esposito
Il tuo nome e la foto non mi dicono niente, quindi al 95% non ci conosciamo :)

Adriano Esposito ha detto...

È la prova, Palin, che le coperture dell'NWO sono eccellenti. Se mi fai la gentilezza di scrivermi ti invio il pass per il dopolavoro NWO

Skure ha detto...

Adriano, mi sembri un maniaco......e poi il dopolavoro NWO magari a Palin non interessa, sai 3500 euri al mese per fare i debunkers non attira tutti ;)

Adriano Esposito ha detto...

Skure mo ti tolgo la tessera =_=

Receptionist ha detto...

È un portale spazio-fratiniano.
Che la scure siderale si abbatta su tutti voi!!!
Se fossi donna (siriana o anche venusiana) mi accoppierei con Adriano Esposito.The force is strong with him!

Adriano Esposito ha detto...

Se fossi donna (siriana o anche venusiana) mi accoppierei con Adriano Esposito.The force is strong with him!

ROTFL

Divilinux ha detto...

Anche secondo me sono foglie. Il tempo corto di esposizione non deforma (allungandola) una ghianda in caduta libera, tnto più che quell'albero non è una quercia. Pensavo ad un faggio ma non lo è...non che sia elemento importante ma, come sempre, sono le domande che fanno girare il mondo, non le risposte.

Receptionist ha detto...

Dicevo io che quell'articolo aveva "un viso conosciuto".
Ma siete sicuri che hanno cambiato quache virgola.
Mi sembra identico.

Skure ha detto...

....ma di quale articolo state parlando???

Receptionist ha detto...

Parlavo dell'articolo di Divilinux su Romanek .
Ma mi sa che ho sbagliato post.
Sorry

Palin ha detto...

Ho finalmente capito perché non capivo. Cliccando normalmente sulla foto, mi compariva una versione alta come lo schermo su sfondo nero (una specie di gallery) ma di risoluzione ancora insufficiente.

In quella "versione" sembrava un normale tronco d'albero illuminato dal sole sullo sfondo della strada, magari là dove essa terminava in un'intersezione a T.

Aprendo l'immagine con "Apri in nuova TAB" ho scoperto che la striscia marroncina in effetti NON sembra un tronco d'albero :)

Però (perdonatemi l'approssimazione), si vede subito che il colore di quella è talmente vivido che non può essere sullo sfondo, una sorta di densitometria a spanne... :)

Divilinux ha detto...

Più che densitometria si nota "ad occhio" dalla sfocatura. Dal momento che gli elementi in primo piano non lo sono si deduce che la foglia sia passata a pochi cm dall'obiettivo.
Gli oggetti che passano davanti alla fotocamera più sono sfocati e più si avvicinano alla sorgente dello scatto.