domenica 16 ottobre 2011

Urzi ci riprova e sbaglia. Ancora.

Gli effetti allucinogeni dell' LSD
applicati all' analisi fotografica
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.
(il post è volutamente ironico e satirico, lo premetto esplicitamente per chi non lo capisse e cominciasse ad indignarsi e a minacciare vanamente denunce: si sta dipingendo una situazione volutamente irreale al fine di dileggiare, solo le conclusioni delle mie indagini sono vere. Ed inconfutabili.)

Non c' niente da fare.

Per me è sconfortante vedere che nonostante Giuseppe Garofalo e Antonio Urzi leggano costantemente PhotoBuster per cercare di affinare le loro tecniche, non riescano ad applicare i miei insegnamenti.
Ma niente, niente e continuano a sbagliare la preparazione della location, i tempi di posa, il posizionamento delle luci, e in particolare il signor Garofalo utilizza sempre l' LSD per le sue "analisi" (è virgolettato perchè le analisi del signor Garofalo sono delle TRUFFE) invece che il cervello.

Me li vedo, ad esclamare "ci ha sgamato anche stavolta, il maledetto!"

E' giunta l' ora di darvi una bella strigliata.
Sono stato troppo permissivo, ho pensato che poteste migliorare col tempo, ma nonostante il mio impegno per inculcarvi dei basilari fondamenti di fotografia, voi invece di seguire le lezioni avete sempre pensato alle stimmate di Bongiovanni nudo nel paginone centrale di PlayFuffa e ai santini RPG dei "Fratelli di Luce" da scambiare sottobanco durante l' orario di lezione sperando che Divilinux e io non vi beccassimo un' altra volta, sequestrandovi tutto il mazzo, compresa la carta speciale "visioni allucinanti".

Ma non è colpa mia. E' colpa vostra cari i miei scolaretti.
Non v' impegnate, non mi ascoltate, non mettete in pratica i miei insegnamenti, anzi chiamate il vostro amichetto Caria della quinta B, credendo che lui possedendo un Mac vi possa aiutare.
Il solito circolo autoreferenziale di (F)Ufologi prezzolati.
Rosicate, poi uscite dalla classe e durante la ricreazione pensate assurdamente su come fregarmi.
Io, il vostro insegnante.
Poveri stolti. Un pò come Jar Jar Binks che tenti di far fesso Yoda.
E il bello è che contemporaneamente, mentre cercate di farlo, mi date dei nuovi indizi per sgamare la vostra truffa. Intanto domani per punizione pulite tutte le focali delle fotocamere, i monitor dei PC e naturalmente le velux, mettete sotto a lavorare anche Simona. Vi consiglia male, è complice anche lei del vostro fallimento.

Vi avevo detto più volte che era necessario che i vostri pomelli\bottoni\sarcazzi necessitassero di un pò di occlusione atmosferica per sembrare reali.
Ma voi niente, sempre a fregarvene dei consigli. Siete tutti e quattro dei lavativi,
alcuni dei peggio (F)Ufologi vi deridono alla pari di scettici storici del CICAP.
Rendetevene conto, scettici e e (F)Ufologi che ridono. Di voi.
Scrivete 100 volte "l' occlusione atmosferica NON si può fregare, come il nostro Professore".
Pssst pssst, Caria, anche lei, sennò la mando dal Preside. E spenga il Mac.

Vi avevo anche ripetuto tante, ma tantissime volte di non dare affidamento a chi vi vende la droga fuori dalla scuola, poi usate il PC e vengono fuori le analisi di Garofalo, ma voi giù filtri di Photoshop, intanto che vi accendete un cylumone fatto con il vaso di gerani svuotato e riempito con pochissimo tabacco.
Ma non vi basta ancora.
Scrivete 100 volte "i vasi di gerani riempiti di sostanze psicotrope NON servono in analisi fotografica"
Ehy Sibilla, la smetta di tirare bigliettini a Urzi, vi metto entrambi in turno mensa per tutta la prossima settimana!

E non ricordate che pochissimi giorni fa avevo invitato un altro docente, Divilinux per parlarvi assieme a me delle rifrazioni e riflessi sui metalli ? Non vi ricordate nulla pure di questa lezione scommetto!
Evidentemente no. Evidentemente parlo a vuoto, scrivo sulla lavagna gli schemi, gli angoli di rifrazione, ma voi niente, sempre là a giocare a battaglia navale. G-7, A3, F10...corvetta affondata.
non notate niente riflesso nella sfera?
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.
Scrivete 100 volte "solo i vampiri non si riflettono su superfici riflettenti".
Ma.... Caria e Garofalo! Smettetela di giocare a Battaglia Navale con gli assorbenti della Sibilla!
Cavoli! Un pò di rispetto!

Quindi concludendo cari alunni...non ci siamo.
Io vi avevo chiesto una ricerca scientifica basandosi su tutte le mie lezioni, invece qua è chiaro che dalle leggere siete passati alle pesanti, fregandovene dello studio.
Sindrome di Thor in avanzato stato di sviluppo.
Ancora non è stata debellata.

Ah, e ora vi mostrate pure sorpresi :"ma come fa lo stamaledetto a sgamarci?"

Semplice, sono il vostro insegnante e "incidentalmente" faccio il FotoTecnico, 12 ore al giorno. Da 24 anni.(*1)
Si chiama "esperienza" e "profonda conoscenza della materia di studio", non è il caso di fare i modesti, come diceva il marchese del Grillo "io sò io, e voi non siete un cazzo".
in ROSSO corpo del fotografo
in GIALLO le braccia
in VERDE fotocamera
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.

Sì, divento volgare (e mortalmente ironico) quando vedo i miei alunni che non s' impegnano. Fatevene una ragione. Vi sto sul collo, vi alito addosso, e ieri ho mangiato MOLTO pesante.
Anche questa volta mi proponete una schifezza di analisi come questa e pensiate che me la beva, e invece le analisi lv1(*2) non le avete passate nemmeno questa volta, i toni dei grigi parlano chiaro, valori molto alti che posizionano l' oggettino a 3 metri (al massimo) dal fotografo...anche questa volta un' astronave lillipuziana e quindi nemmeno servirebbe proseguire con le correzioni.

Invece mi sono accorto con sommo rammarico che nella foto ingrandita si vede il Signor Urzi che scatta le foto alle sfere riflesso nella sfera (no, non alle sue di sfere, ci mancherebbe).

E ha copiato pure, l' opera originale è di Escher: Sphere.
Cosa dice Urzi? "non è vero?" Mi faccia il piacere, si sieda e guardi bene. Nemmeno sa essere originale nelle sue composizioni.

Mi basta lo strumento "brush" di PhotoShop, e in TRE secondi evidenzio la sagoma. Non mi serve nemmeno impegnarmi con grafiche superlative, o con presentazioni farlocche come le vostre. Poi basta aprire contemporaneamente la foto della sfera evidenziata assieme a quella non evidenziata, è visibile a tutti. Se chiamo il bidello lo vede anche lui. Ci sono poi altri 3 (TRE) particolari che certificano che la foto è ripresa a distanza ravvicinata, ma li tengo per me qualora aveste anche il coraggio di controbattere....
Un estratto del video di Jaime Maussan
Immagine originale degradata per fini didattici
secondo la Convenzione di Berna,art.10.


In più, nel filmato del vostro amico, il truffatore d' oltreoceano, il
(F)Ufologo Jaime Maussan, durante la sua (ehm) trasmissione "analizza" i files e guardacaso...salta fuori che la focale utilizzata è un 42mm.
Troppo pochi mm per essere un tele, l' oggetto risulta quindi confermato come posizionamento entro i tre metri, questo riconferma l'analisi lv1 dei toni.

Quindi non solo vi abbasso il voto, ma dovrete rifare l' esame di fotografia daccapo.
Tutti, per colpa del Signor Urzi.
E ringraziatemi che non vi dò una sospensione e una nota a casa.


*1-il mio motto è "trovati un lavoro che ami e che ti piaccia e non dovrai MAI lavorare un giorno della tua vita"
   io l' ho fatto, provateci anche voi.

*2-l' analisi Lv1 si basa sulla misurazione dei toni di grigi e NON è influenzata dal fatto di possedere lo scatto originale o meno. Se una foto non passa i tre step di analisi (lv1-lv2-lv3) sviluppati dal sottoscritto per il CISU, l'oggetto non è di sicuro un' astronave.
E no, non vi spiego esattamente in cosa consistono, altrimenti gli alunni copiano. Tiè.

21 commenti:

liuis ha detto...

La cosa più triste è che c'è gente che difende questo imbecille, non per interessi, ma perchè ci crede davvero.

Divilinux ha detto...

Chiunque abbia notizie sull'oggetto presumibilmente utilizzato per il tarocco ce lo faccia sapere, giusto per arricchire i dossier su questi cialtroni moderni...

Skure ha detto...

è probabilmente autocostruito, dopo i continui sbugiardamenti e corrispondenze trovate. Il nostro truffaldino amico gira tristemente tra mercerie e ferramenta, attratto da metalli luccicanti. lo fa dopo orario scolastico, naturalmente.

Divilinux ha detto...

Dimenticavo. Vi dò un aiutino. Io lo sto cercando tra i posacenerei metallici. Ne ho trovato uno che si usa in nautica...può essere una buona pista.

Divilinux ha detto...

@Paolo
Già, una valida idea per il depistaggio...

Skeptic - M.Agnoletto ha detto...

Post super lolloso!

Skure ha detto...

grazie eheeheh!

E' lolloso apposta: loro che si autocertificano una patina di professionalità farlocca che non c'è.
Oltre alla mia analisi finale, bisognava pure prenderli per i fondelli.

E in più posso permettermi pure di etichettarli come "truffatori, mistificatori, e incompetenti in fotografia".

Divilinux ha detto...

Ho trovato un ottimo programma, purtroppo solo per windows, che si chiama jpegsnoop e fornisce informazioni importanti sulla signature di compressione jpeg e sui dati exif. Anche se questi ultimi vengono rimossi la compressione rimane...

Da una delle immagini "originali" pubblicate da Bongiovanni ne esce fuori questo:

Based on the analysis of compression characteristics and EXIF metadata:



ASSESSMENT: Class 1 - Image is processed/edited


La signature di compressione coincide con questi programmi ( e questi modelli di fotocamere):


EXIF.Make / Software EXIF.Model Quality Subsamp Match?

------------------------- ----------------------------------- ---------------- --------------

CAM:[SONY ] [CYBERSHOT U ] [ ] Yes

SW :[Adobe Photoshop 7.0 ] [Save As 07 ]

SW :[Apple Quicktime ] [0466-0467 ]

SW :[Digital Photo Professiona] [05 ]

SW :[IJG Library ] [075 ]

SW :[MS Paint ] [ ]

SW :[MS Visio ] [ ]

SW :[ZoomBrowser EX ] [low ]



The following IJG-based editors also match this signature:

SW :[GIMP ] [075 ]

SW :[IrfanView ] [075 ]

SW :[idImager ] [075 ]

SW :[FastStone Image Viewer ] [075 ]

SW :[NeatImage ] [075 ]

SW :[Paint.NET ] [075 ]

SW :[Photomatix ] [075 ]

SW :[XnView ] [075 ]

Skure ha detto...

sì, JpegSnoop è ottimo per leggere i dati di base, e come al solito però ricordo che la quasi totalità dei casi NON richiede nemmeno l' utilizzo di JS (escludendo la lettura dei dati di scatto come apertura del diaframma e tempo di scatto) perchè i falsi li sgamo prima, con l' analisi dei toni.

Ufologando ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ufologando ha detto...

Mi sa che adesso i nostri eroi sono proprio alla frutta.

x divilinux: potevi evitare di linkare al foto del portacenere nautico, vuoi vedere che tra poco ce lo ritroviamo nel prossimo video di Urzi ?

Complimenti Paolo !!

Insider ha detto...

Insomma, un lavoretto ben confezionato (quello di Paolo ovviamente).
Sarei curioso di capire quale buontempone ha rilasciato qui un commento destinato al cesso...

Insider ha detto...

Rettifico: noto che il commento è stato eliminato dall'autore... quindi non da Paolo che ho ipotizzato "attaccato"... Pardòn.

Skure ha detto...

no, Ufologando è un amico, vai a fare una visitina sul forum omonimo e te ne accorgerai, Insider ;)

OggettoVolanteIdentificato ha detto...

Com'è incomprensibilmente ignobile,la natura...
non poteva far morire questo Urzi,e lasciare in vita il povero Steve Jobs?
L'umanità intera c'avrebbe guadagnato,per giunta doppiamente.

Skure ha detto...

ho aggiornato il post, dove ho scritto che ho trovato altri tre particolari che certificano che la foto è scattata a distanza ravvicinata, vediammo se i miei alunni pubblicano altre analisi farlocche.

Insider ha detto...

Sì Paolo, Ufologando lo conosco da un po' partecipando anch'io al suo forum e scambiando con lui pareri sui cialtroni che confezionano i quotidiani fake.

In merito al "commento rimosso dall'autore" credevo (erroneamente) fosse stato un tuo "CANC" in riposta ad un commentatore "spiritoso", ed ero curioso di immaginare cosa avesse potuto scrivere, invece era un post rimosso da Ufologando? Dalla mia "postazione" non poteva risultare... ;-)

Ah proposito, il CUB-CUFOM-BIM-BUM-BAM ha colpito ancora, ma l'amico Divilinux è appena intervenuto:

http://divilinux.netsons.org/archives/3156/avvistamenti-ufo-in-trentino-e-friuli-blurfo-e-aquiloni/

Buona giornata!

Antonio BigEyes ha detto...

Salve
leggo parecchio tardi questo post...mi potrebbe dare chiarimenti su questa analisi dei toni con la quale verifica la distanza?
grazie
Antonio

Skure ha detto...

si sfrutta semplicemente l' occlusione atmosferica (e altri fattori di valutazione distanza) per misurare (con scarti di pochi metri) la distanza relativa dell' oggetto.

Solitamente più i toni di grigio tendono a schiarire, più l' oggetto è lontano.

Bisogna poi naturalmente compensare con altri dati (come apertura\tempi scatto etc) per ottenere una misurazione attendibile.

Antonio BigEyes ha detto...

Grazie. Ma si riesce a valutare correttamente anche con una manipolazione digitale dell'immagine?

Skure ha detto...

certamente, se la foto è degradata uniformemente.

Se la foto presenta filtrature pesanti che hanno degradato l' immagine, non è possibile un' analisi, ma in questo caso CHI ha filtrato l' immagine e\o ha degradato volutamente l' immagine viene considerato un occultamento di prova.

Quindi per il fuffaro E' decisamente controproducente filtrare foto spacciandole per analisi (l' analisi NON è MAI degradativa dell' immagine) in quanto è automaticamente considerato come un falsario