giovedì 11 novembre 2010

Segni dal Cielo? Geologi sull' Etna!


Certe volte non dovrei servire io a dare spiegazioni su una foto, il buonsenso dovrebbe bastare.

Ma negli ambienti dell' Ufologia sensazionalistica, quella dove tutti son tuttologi e e tutti sono esperti nel nulla, ogni piccolo insignificante caso serve a mantenersi sulla cresta dell' onda.
Prendi una foto, fai finta di non sapere & voler capire, fai finta di analizzarla, e il gioco è fatto.
E anche questa è una manifestazione della Sindrome di Thor

Questa volta il focolaio d' infezione è stato segnalato da segnidalcielo.it .

Dopo la lettura, quando avrete smesso di ridere (io ci ho messo 10 minuti buoni, anche perchè mi son fatto del male rileggendolo una seconda volta) penso che anche senza grandi nozioni di fototecnica come il sottoscritto, abbiate capito da un pezzo che:

-siamo sull' Etna
-è un periodo di allerta per via di alcune scosse sismiche
-quello è un geologo, con la sua bella tuta protettiva
-i due testimoni si sono spaventati per nulla

La redazione di Segni dal Cielo però mente sapendo di mentire, perchè da delle persone serie che fanno "ricerca" ci si aspetterebbe un comportamento diverso, delle indagini, o almeno un pò di buonsenso,
al fine di tranquillizzare i testimoni .

Già, da delle persone serie, per l' appunto.

Per cominciare hanno "sottoposto la fotografia a svariati filtri grafici e ingrandimenti"
e non capisco bene il perchè...è un geologo!

E le conclusioni di questo massacro fotografico sono ancora più artefatte:
"Si possono osservare nell'ingrandimento delle onde di trascinamento dell'immagine,
che provano come la misteriosa presenza era immobile"

Premettendo che la foto è sfocata e mossa nella sua interezza...
figura e sfondo compresi...
Dire che sulla foto si notano delle "onde di trascinamento" equivale a dire semplicemente il nulla, la frase non ha senso in ambito fototecnico e in quello d' analisi fotografica, e la terminologia usata è per me sconosciuta (leggasi: inventata).

E il Geologo probabilmente si è visto davanti due escursionisti, che si sono spaventati, gli hanno scattato una foto in fretta e furia, e poi si sono messi a correre giù per la montagna.
Il Geologo probabilmente NON era immobile: stava ridendo a crepapelle.

Ma il finale dell' articolo recita:
"Non si può stabilire con certezza se sia una persona dotata di maschera anti NBC, oppure di tuta adottata dagli esperti per analizzare da vicino l'emissione vulcanica del luogo, oppure che si possa trattare di uno scherzo, ma in questa circostanza non ne vediamo una giustificazione plausibile."

La Redazione NON vede la giustificazione,
pur avendo preso in considerazione l' ipotesi del Geologo...
mentre io (e voi che state leggendo) suppongo proprio di sì.

Aggiornerò l' articolo quando riceverò risposte e conferme della presenza di una squadra di geologi in quella zona, visto che abbiamo degli investigatori in zona molto solerti e precisi, e in più mi farò carico di chiedere agli investigatori locali del CISU di contattare l' INGV.

Questa è un indagine, non UfoNovella2000.

A presto.

12 commenti:

masdeca ha detto...

Mo mamma che ridere!

IceMat "Magelykun" ha detto...

hahahahahahahah mio Dio....ma povera pure sta gente...chissà che schifo di vita che fa...sospettare di tutto sempre..bah...

Candido ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
il Lupo della Luna ha detto...

L'autore della perla dice "non mi interessa di essere citato".. meno male, aggiungerei io :D

Skure ha detto...

Beh, se poi andate a leggere gli altri "articoli" (è un complimente chiamarli così) e il forum dello stesso sito vi viene da piangere sicuramente...probabilmente dal ridere, ci sono volatili mossi identificati come "oggetto solido", o riflessi interni delle ottiche della fotocamera identificati come "oggetto sconosciuto".

Più di metà degli articoli è riferita a fenomenologia già conosciuta e catalogata da almeno tre anni come IFO, poi nello stesso forum uno degli autori dichiara dopo un commento che metteva in dubbio la segnalazione del geologo "bisogna fare ufologia seria, non pensare di essere ufologhi dopo aver letto tre libri"

E dopo questa frase citava Siragusa, l' uomo con le stimmate che "contatta" gli extraterrestri\angeli....

Sindrome di Thor, secondo me.

Leyla11 ha detto...

Ma scusate, non avete preso in considerazione l'ipotesi più plausibile?
Ovviamente era un marziano travestito da geologo!!!
:-D
grazie per le risate, mi stavo schiantando pensando alla scenetta esilarante

Skure ha detto...

Spero di riuscire a contattare il geologo in questione, per un' intervista, tanto per sapere per quanto ha riso dopo avdr visto i due escursionisti fuggire a perdifiato giù dalle pendici scoscese.

Semplicemente impagabile come esperienza.

W.B. ha detto...

siamo alle solite.. ovvero è l'ennesima volta che da quel sito ne ariivano di proprio brutte per l'ufologia seria. Da un lato delegittimano il lavoro di tanti appassionati motivati e preparati, dall'altra sono la manna per i soliti debunkeretti negazionisti e avvelenati. Peggio di così..
Bel lavoro comunque, contento di sapere a chi dare e a chi sottoporre eventuali fotografie interessanti..
Se non sbaglio ci siamo visti anche dalle mie parti vero?
Comunque è molto che seguo il tuo blog, e anche se a volte non perfettamente allineato alle tue conclusioni (tranne per quelle tecniche, che sono impeccabili) i complimenti te li meriti tutti.

eSSSe ha detto...

Era sicuramente Hanmar che stava scavando il buco dove io avrei poi dovuto mettere un ascensore (link)
Ciao

Hanmar ha detto...

No, non ero io, sono altrimenti impegnato... :D

Pero' diobono, il collega deve essersi chiesto perche' quei due imbecilli scappavano dato che non c'era attivita' eruttiva e sismica di particolare rilievo. :P

Saluti
Michele

Divilinux ha detto...

Ma Massimo Fratini e' specialista in queste cose...

il Lupo della Luna ha detto...

Fratini ne ha scritte altre? Link! Vogliamo i link!!