martedì 1 febbraio 2011

Jerusalem, (F)Ufologi alla riscossa!

*L' articolo è stato modificato (con ampliamenti) dopo la pubblicazione iniziale.
(Un grande Grazie a Paolo Attivissimo: di nome e di fatto!)



E' stato pubblicato il 28 gennaio su YouTube un video (seguito poi da un altro) che mostrerebbe un UFO sorvolare Gerusalemme, abbassarsi fino ai tetti delle case, sparaflashare la città e andarsene, il video in questione è questo:



poi seguito a ruota da questo, che dovrebbe riprendere da un' altra angolazione lo stesso evento:



Ora, guardando il primo video ho subito notato due cose molto strane: i movimenti della persona in primo piano e della videocamera, fuori sincrono con l' oggetto e lo strano gioco di luci "strobo" che fa l' "oggetto" prima di sfrecciare via.

Avevo naturalmente bisogno di conferme, osservando il filmato e tenendo il fermo immagine sul lampo di luce risultavano due strani rettangoloni luminosi, che NON illuminavano la città, ma ne alzavano semplicemente la luminosità della zona attorno all' oggetto per un attimo, per poi scomparire.

Era l' ora di far entrare in scena Fozzillo , con cui come ricorderete avevo già collaborato per la costruttiva critica a Pablo Ayo di Mistero, dove presentava foto ben identificabili come UFO "genuini" (?)

Fozzillo si occupa di editing video professionalmente, e questo è stato il suo parere professionale, dopo aver semplicemente visionato il filmato :

L'ennesimo video di un maledetto puntino, lontano.


I punti più deboli secondo me sono:

1. quando il puntino scende, l'inquadratura lo segue con un giusto ritardo rispetto all'inizio del movimento, ma si va a posizionare sulla posizione che poi terrà a lungo nel seguito del video prima che il puntino sia arrivato in basso, il cameramen lo anticipa.

2. I lampi di luce sono due strani rettangoli chiari, che riducono il contrasto come fanno delle mascherine invece di aumentarlo come farebbe una vera luce, non ci sono nuove ombre o riflessi.
Tutto viene schiarito, anche le luci della città che non dovrebbero variare in presenza di una nuova luce che può solo schiarire gli scuri.
I bordi del primo lampo sono sbagliati, l'albero sulla destra dovrebbe mostrare la sagoma perfetta delle foglie in controluce, il muretto anche, invece si nota il bordo sfumato del rettangolo.
Anche la reazione (vocale) del cameramen mi sembra artificiale e la reazione del tizio di spalle è compatibile nei tempi con la reazione allo "strillo" del cameramen, sempre che l'audio sia quello originale.

3. quando il puntino risale, la persona che vediamo di spalle reagisce troppo in fretta e ne segue il movimento dopo soli 4 fotogrammi (0,13s), una persona pronta a scattare che si aspetta il movimento dovrebbe reagire in non meno di 0,2s (6 fotogrammi) ed una persona presa alla sprovvista ci mette almeno il doppio.
Il cameramen reagisce un secondo dopo il tizio di spalle, indice che reagisce al suo di movimento.

4. Durante tutto il video c'è uno strano sfarfallio della luminosità che fa pensare ad un effetto tipo "film effect" ma potrebbe essere anche un difetto della compressione.
L'aspetto generale è il solito, niente dettagli, puntini luminosi.

Nessun altro video è stato girato da altre angolazioni?
In questo possiamo vedere che almeno due persone hanno avuto il tempo di tirare fuori le camere per filmare l'evento, possibile che siano gli unici in una grande città?
Possiamo vedere il materiale girato dal tizio di spalle per confronto?
Da un rapido conteggio mi risulta che il video sia girato a 20 fotogrammi al secondo e poi gonfiato a 30, potrebbe essere uno dei telefonini che per primi hanno avuto la modalità 720p o semplicemente hanno fatto un po' di casino con le impostazioni del software di editing/compositing.

FAKE, lo testimoniano con certezza i lampi di luce.

Anche sorvolando sui lampi rimane IRRILEVANTE, fenomeni straordinari richiedono prove straordinarie e questa invece è scarsina!
Non solo Fozzillo era d' accordo con me sui dubbi che avevo all' inizio, ma addirittura trovava altri due punti a sfavore della veridicità del filmato, quindi anche questa "prova" (F)ufologica si rivelava un falso.
E notare bene, senza analizzarlo strumentalmente ma solo con analisi visiva e semplice logica !

E poi....arriva una video-prova inconfutabile:



Mettendo a confronto l' orizzonte visibile (il limitare della città all' orizzonte) con il muro in primo piano....scopriamo che il muro(o lo sfondo in relazione ad esso) sembra muoversi, e questo significa solo una cosa: montaggio video digitale.
La parte della città è stata riprocessata e poi sovrapposta alla ripresa.

Ma non abbiamo parlato del secondo filmato:
oltre ad essere estremamente "statico" (le luci non sfarfallano minimamente ai movimenti della videocamera), era anche stranamente "pixxellato" nelle zoomate: il video è stato prodotto semplicemente riprendendo un monitor con una foto a pieno schermo con aggiunto l' oggetto in movimento in post produzione.

Paolo Attivissimo mi ha (ahimè) preceduto nella pubblicazione dell' articolo, e ha anche una soluzione alternativa per il video n°2 che vi ripropongo tramite un link diretto a Wired.

Quindi riassumiamo: viene fatto e preparato un video falso utilizzando (male) un software di post produzione video, viene fatto girare su YT e per confermarne la veridicità ne viene girato un altro fatto peggio, con un trucco cinematografico risalente agli anni 1930.

Ancora una volta si degrada e si abbassa la qualità dell' argomento,
ad opera dei soliti (F)Ufologi sensazionalisti che si sono avventati sull' argomento assieme a telegiornali nazionali, come Studio Aperto , presentandolo con belle musiche d' effetto e non ha mancato di lasciare un bell' alone "alla Mistero"  come è suo stile (e non solo su notizie (F)Ufologiche, ehm.).

E senza nemmeno chiedere ad un qualsiasi tecnico di ripresa\editing che lavora presso la loro Redazione che cosa ne pensava.

Ma fa Audience, come al solito.



.

16 commenti:

Palin ha detto...

Pare che al momento Paolo (Attivissimo) abbia rimosso il suo post. Credo che linkerà il tuo ;)

Skure ha detto...

Ma noooooo!

Perchè? Il suo era un ottimo articolo, e tra l' altro debunkava ottimamente il secondo video, ha anche messo il bellissimo filmato del monitor+torcia elettrica!

Vabbè edito appena capisco che è successo :)

Skure ha detto...

Arcano risolto: è tutto su Wired :)

il Lupo della Luna ha detto...

Beh è un ottimo esempio di tecniche di falsificazione di filmati. A quella di filmare il monitor, onestamente non avrei mai pensato, ma tenendo conto che poi tanto YT sgrana tutto...

Ander_Elessedil ha detto...

Eccellente post, come sempre.
Segnalo un solo, minuscolo errore: Studio Aperto NON è un telegiornale, al massimo è un varietà... ;)
Continuate a divertirci, il materiale non vi mancherà mai.

Skure ha detto...

....e pensa che in passato i trucchi fotografici venivano immediatamente sgamati analizzando la pellicola originale.

Ora c'è una mole immensa di falsi che girano, e la Teoria della Montagna di M. è pienamente applicabile al campo della presentazione delle "prove" ufologiche.

Tanto per dire, ci son giorni che ricevo oltre 30 fotografie\video da analizzare, in passato (foto analogiche) se ne ricevevano lo stesso numero in un mese.

ciao e grazie della visita :)

eSSSe ha detto...

Bel post. Che mondo affscinante la fotografia e la ripresa video.

@Fozzillo
cosa mi consigli per imparare qualcosa su formati video, compressioni, conversioni digitali etc?

ciao a tutti
eSSSe

Palin ha detto...

Ottimo, ho visto anche che sono stati ripristinati i commenti originali. Complimenti a Paolo A. e anche a Skure ;)

Agente P. ha detto...

Ciao, sono Jon Snow del forum di cosenascoste.
Ti andrebbe di venire a spiegare a qualche utente che si reputa "esperto di videoediting" come hai fatto l'analisi nel dettaglio ? Lui dice di aver usato due programmi, "video codec" e video editing" (si, anch'io sto ancora ridendo XD ) e assicura che il video è autentico XD

Skure ha detto...

Il "vero" esperto video è a dir la verità Fozzillo, e tra l' altro il filmato lo abbiamo analizzato a due mani, ma esclusivamente in forma visiva, e non strumentale, in quanto il "lavoro" (vedi video con le righe rosse che evidenziano i due componenti del video) era stato già eseguito.

Le cose che ci son saltate all' occhio immediatamente sono la forma del lampo e la mancata sincrnizzazione dei movimenti delle due persone (in ritardo rispetto ai movimenti dell' oggetto.

Ora m' iscrivo al forum, poi se cortesemente mi posti qui il link del thread in questione sarà un piacere venire a fare una visita.

Skure ha detto...

PS per Agente P.

Ho letto il thread, pomeriggio intervengo chiarendo il caso.

Agente P. ha detto...

Mitico !

Grazie, un vero esperto del campo è sempre ben accetto (da me almeno XD )

Fozzillo ha detto...

@ eSSSe

Paradossalmente le migliori guide per capire di compressioni sono quelle che spiegano come convertire (piratare) i film in divX e simili.

Qualche anno fa andavano molto di moda ed erano tutte basate su una prima guida che spiegava molto bene le caratteristiche del video analogico per poi passare al digitale.
Non la ho trovata ma comunque sarebbe obsoleta una sua derivazione un po' piu recente l'ho trovata qui:
www.coldsky.com
Altre guide che mi sembrano interessanti le elenco qui:
forums.techarena.in
nickyguides.digital-digest.com
www.tomshardware.com

Per quanto riguarda le compressioni consigliate attualmente (le guide sono tutte un po' datate), per la massima compatibilità con lettori e sistemi operativi, MPEG2 MP@ML.
Per il miglior rapporto qualità/bitrate, H264.

La nuova frontiera del video digitale è il "container" MXF che dovrebbe garantire la massima compatibilità ma in realtà ogni casa ha il suo e lo scambio è difficilissimo.
Le cineprese digitali (tipo la RED) usano MXF così come i proiettori digitali nei cinema ma non sono direttamente compatibili.

eSSSe ha detto...

grazie Fozzillo

Fozzillo ha detto...

Ho postato due volte in risposta a eSSSe ed il filtro antispam ha fatto sparire il messaggio, se non torna proverò a ripostare...

Skure ha detto...

ok Fozzillo tutto a posto