sabato 25 gennaio 2014

La passione del Fuffaro.

wow! l' astronave madre che cerca qualcuno da abdurre!
E vi domandate qual' è?

E' naturalmente il proporre continuamente immagini da parte dei fuffari, di cui non conoscono la spiegazione  fotografica, in quanto incompetenti.
....anche stavolta, come da copione...accade.

E' come al solito meglio proporre qualche spiegazione pseudoscientifica presa da qualche serial TV e ponendosi come espertoni, sbagliando totalmente, in quanto anche i lettori dei fuffari hanno lo stesso livello d' istruzione e di conoscenza delle fenomenologie fotografiche (basso, se non inesistente) .

E quindi il tormentone fuffologico passa, e viene percepito dal fruitore del sito-fuffa come una news "vera e reale", su cui basare le proprie convinzioni. Difatti più di una volta mi son visto presentare orride fotografie\filmati-prova sbandierati con un bel "e adesso cosa hai da dire?" o "debunkerami questo, espertone".......

Sto parlando di uno dei casi passati su social network e qualche sito-fuffa (leggasi: SegnidalPero) e cioè del super-UFO australiano che "atterra" sulla spiaggia.

Ma la spiegazione è quantomeno semplice, specialmente guardando attentamente il filmato, che è una composizione video di varie fotografie scattate con un tempo di posa piuttosto lungo...vediamone alcuni estratti.

All' inizio del post avete già avuto modo di visionare il primo fermo immagine, dove l' "astronave" si avvicina alla spiaggia, ed eccone un altro:
probabilmente i fuffari credono che gli alieni vivano in astronavi a forma di sottiletta Kraft.

"Prova inconfutabile"?
Nemmeno questa m' impressiona particolarmente. Diamo un' occhiata da vicino...

il particolare dell' "astronave dimensionale Kraftcosebuonedall'altromondo"
Ora vediamo bene anche i particolari...nelle spiegazioni fuffare leggiamo "astronave probabilmente dimensionale, che apre un portale" ma come già detto...NON è così...

Perché l' "oggetto" in questione è semplicemente...un elicottero della Guardia Costiera.

E' ripreso a posa lunga, e quindi le luci di posizione (i "puntini" posizionati a distanze regolari) il faro d' illuminazione (la "strisciata" luminosa con i coni di luce che raggiungono terra) hanno esposto il CCD dando questo frutto "misteroso".

E sì che basterebbe guardare le altre fotografie (sempre scattate con esposizione prolungata, presumibilmente da 3 a 10 secondi circa, con l' utilizzo del cavalletto) per vedere che anche le autovetture che passavano sulla strada hanno lasciato le caratteristiche strisciate luminose da lunga esposizione...le potete ammirare sulla destra, in basso.
L' elicottero ruota attorno alla zona illuminata lasciando la classica striscia da lunga esposizione: da notare che anche le automobili che circolano sulla strada ne hanno lasciate di simili...
C'è da chiedersi "se gli espertoni fasulli non si accorgono di semplici artefatti da scatto a lunga esposizione, che conoscenze hanno di fotografia e di fototecnica?

La risposta è come al solito semplice: nessuna.

E' per questo che tentano di spacciare fotografie del genere, perché non sanno nulla di fotografia, e tentano di non farlo sapere nemmeno ai loro lettori.

Diciamolo sono dei fessi, perché tentano addirittura di far passare la Luna per un "portale dimensionale" .....

Portal? E' la Luna, imbelle d' un fuffaro!

E spacciano per delle "entità" delle semplici persone che passeggiano in spiaggia con una torcia a led....

In Australia non puoi passeggiare sulla spiaggia con una torcia a LED senza essere scambiato per un "alieno d' energia"?

Per tirare due somme...la ricerca Ufologica con questa tipologia di persone NON andrà mai avanti.
E' ferma agli anni '60,
è ferma alle misinterpretazioni, da presentare alle conferenze,
è ferma ai trucchetti fotografici, da spacciare sul web
è ferma al "provami che non è un UFO!" mentre la prove che E' un UFO dovrebbero presentarle loro,
è ferma ai filmatini fatti con i cellulari, sgranati, mossi e sfocati.
è ferma alle truffe da quattro soldi per guadagnare qualcosa con AdWords.

Perché vogliono monetizzare contando sull' ignoranza delle persone e riproponendo casi dove la fenomenologia dell' avvistamento è già stata ampiamente spiegata, come blurfo, lanterne cinesi, e come in questo caso, foto a lunga esposizione.

Non fatevi fregare.




2 commenti:

Claudio L ha detto...

Basta vedere come appaiono le scie dei fanali delle automobili nella strada adiacente alla spiaggia per capire l'effetto dovuto al tempo di esposizione ma purtroppo questi parametri (ovvi) sono sconosciuti a certi fuffari LOL

x aucian ha detto...

Basta vedere come appaiono le scie dei fanali delle automobili nella strada adiacente alla spiaggia per capire l'effetto dovuto al tempo di esposizione ma purtroppo questi parametri (ovvi) sono sconosciuti a certi fuffari